Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 16
domenica 21 aprile 2019, ore
CALCIO
RMC - Serena: "La Juve è lontanissima da Napoli e Inter: c'è un solo modo per sperare di batterla"
15.01.2019 23:42 di Napoli Magazine

Aldo Serena, ex attaccante sia del Milan sia della Juventus, a RMC Sport Live Show: “Vista la condizione di Cutrone ci penserei bene a chi far giocare dal primo minuto. Io qualche dubbio su chi far giocare titolare ce l’avrei”.

Piatek sostituto di Higuain?
“Il Milan deve avere una rosa adeguata per puntare alla Champions. Piatek è un attaccante vero ma non ha le caratteristiche di Higuain, giocatore che stimo molto e che può ancora fare tanto. Higuain è un attaccante completo anche se in carriera è mancato in alcune partite importanti. Sono rimasto molto deluso dal suo rendimento, Piatek può sostituirlo come uomo gol perché vede molto bene la porta”.

Di cosa non è soddisfatto Higuain?
"Le motivazioni che Higuain aveva quando ha accettato il Milan erano sicuramente elevatissime. Nel Milan non ha trovato la qualità tecnica che invece aveva nelle sue squadre precedenti. Magari ha sofferto questa differenza anche di palleggio con i compagni ma un campione come lui doveva reagire meglio".

I grandi giocatori al Milan non stanno facendo bene il riferimento va a Bonucci, Biglia e Higuain. Come mai?
"Chi ha un passato come questi giocatori sa che la pressione è alta al Milan e il rendimento deve essere elevato per convincere un pubblico esigente come quello del Milan. Biglia però è leggermente inferiore rispetto agli altri due sopracitati".

C'è un punto debole nella Juventus?
"Per battere la Juventus le squadre italiane devono sperare che i bianconeri non mettano in campo tutte le loro qualità. Altrimenti la Juventus è lontanissima da Napoli e Inter che sono le dirette inseguitrici".

L'unico ostacolo anche in Champions League può essere la supponenza?
"Non credo. L'ambiente bianconero ha finalizzato questo processo di crescita per vincere questa Coppa. Tutti sono concentrati su quell'obiettivo. Magari c'è grande pressione perché i giocatori sanno che tutto l'ambiente si aspetta il salto in Europa":

Cosa pensi della vicenda Icardi?
"E' un giocatore fantastico in area di rigore e penso che il suo contratto debba essere adeguato per gli standard di questo giocare. L'Inter ha investito tanto su Icardi e ci deve essere un po' di riconoscenza da parte del giocatore mentre la società deve fare uno sforzo per adeguare il contratto. Lautaro? Mi piace molto perché è bravo in area di rigore ma lavora anche per la squadra. Per mettere in difficoltà Spalletti deve fare qualcosa di più".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in