Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 25
martedì 15 giugno 2021, ore
CULTURA & GOSSIP
FONDAZIONE SASSI - Con Dante in love di Giuseppe Conte prosegue la rassegna Cercando fra le righe
10.05.2021 18:38 di Napoli Magazine

Poker d’autori per la rassegna letteraria Cercando fra le righe della Fondazione Sassi di Matera. Dopo il primo seguitissimo appuntamento con Alessio Boni, i video incontri in diretta sulla pagina facebook Fondazione Sassi Matera proseguiranno dal 12 al 25 maggio con Giuseppe Conte, Francesca Serafini e Aldo Cazzullo.

 

Nata da un'idea di Margherita Romaniello, che conduce gli appuntamenti in collaborazione con Giuditta Casale, la rassegna Cercando fra le righe propone spunti di lettura attraverso interviste-dialoghi con gli autori e, nell'anno di Dante non poteva mancare un libro a lui dedicato. La selezione operata dalla giornalista lucana Margherita Romaniello, però, ci presenta un Dante insolito, « vittima » della legge del contrappasso da lui superbamente utilizzata ne La Divina Commedia e dell’ «ironia divina».
Mercoledì 12 maggio, alle 18 in diretta sulla pagina facebook Fondazione Sassi Matera, al link : https://www.facebook.com/FondazioneSassi/ , Margherita Romaniello dialogherà con lo scrittore Giuseppe Conte, autore di Dante in love per i tipi di Giunti Editore (pagg.204 prezzo di copertina euro 17).

 

Nel settecentenario della sua morte, Dante Alighieri torna ancora una notte nella sua Firenze. Il Padre Eterno lo fa scendere dal Paradiso per scontare il suo amore eccessivo per la poesia e per la bellezza terrena. Accoccolato ai piedi del “suo” Battistero, guarda lo spettacolo delle donne che passano e riprende il progetto di catalogare le sessanta più belle. L'incontro con una giovane studentessa straniera complicherà il viaggio del Sommo poeta e gli svelerà tutta l’ingiustifica arbitrarietà degli stereotipi sulle donne. Tra una favola degli equivoci e il dramma di una città impaurita e deserta come al tempo della Peste nera, se Amore appare a Dante anche Dante appare a Conte, in un gioco di specchi deformanti e di rimandi. Uno dei più grandi poeti italiani di oggi ripercorre con mirabile leggerezza, illuminata da colti e mai pedanti riferimenti, il viaggio d’amore del sommo poeta dalla Vita Nova al “poema sacro”. Ma alla fine del libro il lettore non sa più chi, dei due poeti, è l’“aligero” che ha più parte in commedia.


La rassegna di video incontri letterari Cercando fra le righe della Fondazione Sassi di Matera proseguirà giovedì 20 maggio con la presentazione del libro : Tre madri di Francesca Serafini (ed. La nave di Teseo) e martedì 25 maggio con Le italiane. Il Paese salvato dalle donne di Aldo Cazzullo (ed. Solferino libri).
I video incontri saranno trasmessi in diretta, con inizio alle 18, pagina facebook Fondazione Sassi Matera, al link : https://www.facebook.com/FondazioneSassi/

 

GIUSEPPE CONTE (Imperia, 1945) ha pubblicato libri in versi come L’ Oceano e il Ragazzo e Ferite e rifioriture (Premio Viareggio), oggi raccolti nell’Oscar Poesie 1983- 2015, saggi e libri di viaggio tra cui Terre del mito, e romanzi: da Primavera incendiata a Fedeli d’amore, da Il terzo ufficiale (Premio Hemingway) a La casa delle onde (finalista al Premio Strega) e a L’ adultera (Premio Manzoni). Nel 2018 esce per Giunti il romanzo Sesso e apocalisse a Istanbul, nel 2019 I senza cuore. Traduttore di Shelley, Whitman e D.H. Lawrence, grande viaggiatore, cultore appassionato del mito, è impegnato da decenni nella difesa della natura e nel confronto con il pensiero dell’Oriente e dei mistici dell’Islam. Ha tenuto letture e conferenze in 33 Paesi del mondo. Ha vissuto per lunghi anni in Francia. Attualmente abita in Riviera.

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>