Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
mercoledì 21 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
CULTURA & GOSSIP
FOTO SHOW - Strepitoso successo per l'ottava edizione del Premio Eccellenze del Sud!
16.07.2019 14:36 di Napoli Magazine

Epilogo più che positivo quello dell’ottava edizione del Premio Eccellenze del Sud che ha riconfermato anche quest’anno un incredibile successo di pubblico. “Non potevamo chiedere di più” afferma la cantautrice Shara, ideatrice del Premio, “vedere così tante persone attente, sedute ai tavoli fino alla fine dello spettacolo perché quello che sta accadendo sul palco è di loro interesse, ti allarga il cuore. E’ quello il momento in cui puoi definire di successo l’iniziativa a cui hai tanto lavorato con abnegazione e forte dedizione per un anno intero.”

 

L’edizione 2019 del Premio Eccellenze del Sud si è rivelata ricca di stelle meridionali, una serata curata nei minimi dettagli da Shara, promossa dall’ Associazione Terronian, presieduta dalla cantautrice stessa e dal Maestro pizzaiolo Salvatore Di Matteo, in collaborazione con la storica Pizzeria Di Matteo dei Tribunali e la splendida dimora dell’Ingegnere Corrado Sorbo: Villa Signorini.

 

Anche quest’anno la conduzione è stata affidata al celebre Luca Abete ed alla nota giornalista Lorenza Licenziati che, ancora una volta, hanno condotto la kermesse in maniera impeccabile.

 

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a grandi nomi del territorio meridionale ed è stato consegnato da altrettante figure di spicco del nostro Sud, alcune delle quali premiate nel corso delle edizioni precedenti del Premio Eccellenze del Sud.  

 

Per la categoria Cinema il riconoscimento è andato al regista Edoardo De Angelis consegnato dall’attore Gaetano Amato, premiato nell’edizione 2018.

 

A seguire ha ricevuto il premio la storica fabbrica del cioccolato Gay-Odin premiata per la categoria Impresa, a consegnare il riconoscimento il Presidente della Confcommercio Massimo Vernetti.

 

Dopo il momento dedicato al progetto #NONCIFERMANESSUNO, ideato dal vulcanico Luca Abete, è stata la volta della categoria Solidarietà il cui riconoscimento è andato alla I Care Onlus, organizzazione dedita al sostegno del popolo di Mulagi, un villaggio ad est dell’Uganda. A ritirare il premio è stato il Vice Presidente Antonio Mallardo che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dal Presidente del Lions Club Portici Miglio D’Oro, Paolo Billwiller.

 

Un momento di forte emozione è stato quello dedicato a Radio Marte, la popolarissima emittente campana insignita col titolo di Eccellenza del Sud 2019 per la categoria Emittente Radiofonica. Insieme al direttore artistico Gianluca Carbone che ha ritirato il premio, è stato ricordato l’editore e fondatore della radio, Paolo Serretiello, figura molto amata nel settore artistico e non solo, scomparso prematuramente nel mese di Maggio. A lui è stato dedicato un video molto emozionante che ha commosso tutti coloro che erano presenti alla serata.

 

In questa ottava edizione i fautori del Terronian Project hanno pensato di lanciare un premio alla Memoria con l’intento di premiare una realtà o un personaggio che si adopera con forte dedizione e costanza nel tenere vivo il ricordo di una personalità che ha reso lustro alle terre del Sud quando era in vita. Il Premio alla Memoria firmato Eccellenze del Sud quest’anno è dedicato alla grande Mia Martini e non poteva che essere il regista Nino Romeo a riceverlo, amico dell’artista scomparsa e fondatore del prestigioso Premio Mia Martini che quest’anno festeggia i 25 anni. A consegnare il riconoscimento è stato l’editore Diego Guida. Per l’occasione la kermesse ha ospitato una giovane cantautrice di origini lucane, Rosmy, vincitrice dell’edizione 2016 del Premio Mia Martini, che per omaggiare il ricordo della grande Mimì e la preziosa opera portata avanti dal Premio Mia Martini si è esibita cantando 2 brani del suo repertorio.

 

Continuando sulla scia delle belle ed importanti note musicali è stata la famosa “brigantessa” Teresa De Sio ad essere insignita del titolo di Eccellenza del Sud 2019 per la categoria Musica, grande icona femminile, emersa dal florido fermento musicale partenopeo degli anni ’80, che ha da poche settimane lanciato il suo nuovo lavoro discografico intitolato “Puro desiderio”. Il riconoscimento è stato consegnato da Lino Vairetti, iconica voce degli Osanna.  

 

L’eccellenza 2019 per la categoria Medicina è rappresentata da un giovanissimo e talentuoso medico specializzato in chirurgia plastica, il Dott. Francesco Segreto, che nonostante la giovane età ha già eseguito oltre 5000 interventi ed è autore di circa 50 pubblicazioni scientifiche. A consegnare il riconoscimento è stato il noto giornalista Vincenzo Perone, premiato nel 2018 per la categoria Giornalismo. Il 2019 è un anno molto propizio per il nostro Sud, tra le diverse cose favorevoli e gli avvenimenti che segneranno la storia del nostro territorio c’è Matera Capitale Europea della Cultura. Quindi non poteva che andare al Comune di Matera il Premio Eccellenze del Sud 2019 per la categoria Cultura e Territorio. A ritirare il premio il Dott. Nicola Trombetta, Vice Sindaco ed Assessore al Governo del Territorio. A consegnare il riconoscimento è stato l’Ing. Corrado Sorbo.

 

A ricevere il premio per la categoria Enogastronomia quest’anno è stato lo Chef Stellato Ciro Scamardella, giovane e talentuosa promessa del mondo enogastronomico. A premiarlo sono stati l’attore Gigi Savoia ed il figlio Alessandro, giornalista, entrambi premiati nel corso dell’edizione 2015 del Premio Eccellenze del Sud.

 

Un altro momento molto intenso e coinvolgente è stato quello dedicato alla presentazione del fashion project “Il coraggio di essere Frida” firmato dalla stilista Susi Sposito, stella del Sud del settore moda premiata nel corso della V edizione del Premio Eccellenze del Sud. Questo progetto che sposa l’arte della moda a quella del mondo di “Frida Khalo” è iniziato 2 anni e vedrà in autunno la realizzazione di una vera e propria mostra di pezzi unici di cui Susi ha voluto presentarne 4 in anteprima sulla passerella di Eccellenze del Sud!

 

Se tutto ciò che avviene sul palco rappresenta uno dei due volti del Premio, il menù e tutto ciò che ruota attorno al mondo dell’enogastronomia rappresenta l’altro aspetto essenziale del progetto che rende completa la pregevole medaglia dell’Eccellenza. Quest’aspetto è da sempre curato da Salvatore Di Matteo che di anno in anno arricchisce il momento aperitivo e la cena della serata con l’introduzione di prodotti di qualità sempre più elevata, nuove pizze, inedite specialità della friggitoria e collaborazioni prestigiose. Per l’occasione Salvatore Di Matteo ha presentato la “Frittatina alla Nerano”, una nuova frittatina di pasta in versione “total gourmet” che ha conquistato a pieni voti tutti gli ospiti della serata. L’area dell’aperitivo dedicato alle prelibatezze dell’angolo “pizzeria” quest’anno ha inoltre ospitato anche un altro importante nome del mondo della pizza, il Maestro pizzaiolo Luciano Sorbillo che ha fatto degustare ai presenti una pizza dedicata al padre Rodolfo. Ma questa tanto amata pietanza, emblema ed orgoglio della città partenopea, ha deliziato gli invitati anche in una versione dolce al termine della cena di gala grazie al pre-dessert ideato dal Maestro pizzaiolo Luigi Ricchezza e realizzato con l’ausilio di alcuni pizzaioli della sua “PIZZA NEWS SCHOOL”. L’aperitivo si può dire che è stato ricco non solo di succulente e gustose pietanze, ma anche di belle collaborazioni come quella fornita dalla Onlus “Si può dare di più” che ha un obiettivo ben preciso: realizzare un percorso di integrazione e socializzazione per i diversamente abili nei vari contesti della comunità, un obiettivo in perfetta linea con la mission Terronian!

Anche l’edizione 2019 ha goduto della preziosa e fattiva collaborazione dello Chef  Resident di Villa Signorini, Vincenzo Borriello, che, per questa cena sotto le stelle, ha realizzato i piatti unici e raffinati coi  prodotti d’eccellenza del nostro territorio messi a disposizione dai partners dell’evento.

 

Dulcis in fundo, il Maestro pasticciere MARIO DI COSTANZO ha chiuso in gran bellezza la serata con le sue mini-porzioni dai mille colori!

 

In apertura della kermesse la potente voce di Shara ha impreziosito e rafforzato il forte messaggio racchiuso nel Terronian Project che mira a mettere insieme le cose belle del Sud. Col suo coinvolgente canto i presenti hanno viaggiato sulle onde dei diversi generi musicali grazie a brani, inediti e non, eseguiti con profonda intensità grazie alla forte intesa che la cantautrice ha stabilito con la sua band formata dal pianista Enrico Sforza, dal chitarrista Simone Picella, dal bassista Luigi Castiello, dal batterista Mauro D’Ambrosio, dalla violinista Stella Manfredi e dal sassofonista Alessio Castaldi.

 

Il finale della serata è stato affidato alla comicità di Paolo Caiazzo che, dopo aver ricevuto il premio per la categoria Personaggio tv dall'attore Renato De Rienzo, ha intrattenuto il pubblico con un suo coinvolgente comic show.

 

Un ringraziamento speciale va ai partners dell’evento:  La Fiammante, Grandi Molini Italiani, Birra Napoli del Gruppo Nastro Azzurro-Peroni, Azienda vinicola Vigna Villae, Caseificio Euroiovine, Oleificio Masturzo, 3 Effe Distribuzione, MG Arredi, Tico Caffè, Alimentale, De Filippis Distribuzione, Susi Sposito Fashion Designer, Cattolica Assicurazioni, Cargomar, Pasticceria Di Costanzo, Ferrarelle, Villani, Greci, Solina, The Story Parrucchieri, MV Forni, Biscottificio Baino per il supporto fornito all’iniziativa.

 

 

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>