Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 39
martedì 22 settembre 2020, ore
CULTURA & GOSSIP
TV - A "Dalla parte degli animali" con Michela Vittoria Brambilla, tanti amici da adottare e i campioni dell'agility dog
17.01.2020 12:31 di Napoli Magazine

Tante adozioni e tante emozioni nella seconda puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete 4 la domenica alle 10,50 subito dopo la Santa Messa. Nel sommario la storia di un furetto piuttosto “in carne” e di due conigli formato XL, un servizio alla scoperta del “Doga”, tanti meravigliosi cani e gatti in cerca di casa, l’esibizione dei campioni di “agility dog” del gruppo cinofilo monzese “Corona Ferrea”, uno spazio-solidarietà dedicato agli animali da salvare in Australia.

 

Tutto questo nel programma che tiene compagnia agli italiani che amano gli animali e si commuovono ascoltando le loro storie e quelle degli umani che se ne prendono cura: trovatelli in cerca di adozione ma anche cani eroi, protagonisti di incredibili prove di fedeltà verso i loro amici umani o con altre specie, quattrozampe che si meritano la nostra attenzione e il nostro affetto, volontari animalisti o semplicemente persone che decidono di farla finita con l’indifferenza e di aprire le porte del proprio cuore e della propria casa. Una mattina di sentimenti, di sorrisi e di grande passione per una trasmissione veramente “dalla parte degli animali”, pensata per dare una seconda opportunità ai tanti piccoli amici che vivono nei canili e nei rifugi italiani, di qualunque specie siano.

 

Michela Vittoria Brambilla, che è anche presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, ringrazia non solo Mediaset e in particolare il direttore di Rete4 Sebastiano Lombardi per la sensibilità dimostrata puntando su “Dalla parte degli animali”, ma tutti i telespettatori per gli ascolti “ben superiori alla media di rete” registrati domenica scorsa, al debutto della quarta stagione. “Siamo partiti – afferma - con il piede giusto: “E’ grazie al nostro pubblico che ogni domenica riusciamo a compiere il miracolo di regalare il calore di una famiglia a piccoli amici che davvero ne hanno bisogno. La difesa dei diritti degli animali e di chi con loro convive è la mia missione da sempre, il mezzo televisivo diventa uno strumento fondamentale anche per questo obiettivo”.

 

L’ambientazione è sempre quella: l’ormai tradizionale cascina-studio, dove l’on. Brambilla presenta gli ospiti, i servizi con storie di animali sfortunati o eroici, le rubriche fisse, i collegamenti con i video di trovatelli girati nelle strutture che li ospitano. La paladina degli animali li propone in adozione e consegna direttamente alle famiglie adottanti il nuovo amico, perché, ripete, “l’amore non si compra”.



Nella seconda puntata avremo cinque proposte di adozione: simpaticissimi cani e gatti ma anche i conigli extralarge, oltre all’”adozione-live” da parte di una famiglia che sarà ospite in studio. Per la rubrica “Ho salvato un amico” conosceremo la storia di Rebecca e del suo furetto Caciotto (il nome è tutto un programma), per l’appuntamento con “L’amico famoso” la giornalista Silvana Giacobini aprirà la porta di casa e ci presenterà i suoi adorati Mela e Tigre, una chihuahua e un gatto che convivono benissimo. Due altri spazi fissi sono “I consigli del nutrizionista”, per mantenere in salute gli amici a quattro zampe, e gli “Animali e l’arte” con i commenti di Roberto e Giuliana, due giovani e preparati storici dell’arte che illustrano con grande efficacia capolavori a soggetto animale. Nel servizio sulla “storia a lieto fine” si parlerà di una nuova disciplina, il “Doga”, ovvero lo yoga con i cani, praticato per rafforzare i legame tra amico umano e non-umano.

 

Michela Vittoria Brambilla ospiterà Sua Maestà il Gatto nel segmento dedicato alle interviste impossibili, un momento molto amato dai bambini, che diventano protagonisti inviando alla paladina degli animali piccoli video con domande, a volte profonde, a volte divertenti, ma sempre simpatiche. Nel cortile della cascina-studio, inoltre, i campioni di agility dog del gruppo cinofilo Corona Ferrea faranno vedere di che cosa sono capaci: nell’”agility dog” il conduttore affronta, insieme con il proprio cane, un percorso ad ostacoli, cercando di non commettere errori e di completarlo nel minor tempo possibile. Si tratta, in effetti, di un divertente gioco che ognuno di noi può fare con il proprio amico a 4 zampe, anche se per diventare campioni ci vogliono applicazione, costanza ed esercizio.

 

Non mancherà, naturalmente il contributo del meticcio Lucky, un ex randagio dal pelo lungo e molto simpatico, che è diventato la mascotte della trasmissione e gestisce tutto lo spazio social (profilo Fb, Twitter, Instagram e canale YouTube), con il quale i telespettatori possono interagire, inviandogli le più divertenti immagini dei loro amici a 4 zampe. Sempre a lui, in ogni puntata, tocca presentare la campagna di un’associazione animalista: perché “Dalla parte degli Animali” offre anche spazi di solidarietà con chi è impegnato nell’aiuto agli animali più bisognosi. Questa volta si potranno sostenere i volontari di tutto il mondo che stanno cercando di salvare gli animali nell’Australia devastata dagli incendi. Continua, infine, la bella collaborazione con R101, che ogni settimana rilancerà i contenuti della puntata e darà aggiornamenti sulle adozioni.

 

Alla base di “Dalla parte degli animali” c’è un’intuizione semplice, diventata format vincente: avvalersi di un mezzo di comunicazione come la televisione, che arriva in tutte le case, per promuovere le adozioni, combattere il randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. I veri protagonisti della trasmissione sono i trovatelli dei rifugi, che grazie alla tv hanno una significativa chance di trovare il calore di una famiglia. E gli spettatori hanno gradito: lo share, stagione dopo stagione, puntata dopo puntata, è cresciuto costantemente, fino a raggiungere risultati molto lusinghieri.
Il programma è realizzato dalla direzione news Mediaset, a cura di Carlo Gorla e con la regia di Fabio Villoresi. 

 

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>