Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 39
sabato 24 settembre 2022, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto a "NM": "Kvaratskhelia e Olivera operazioni chiuse, per Zaniolo non ci sono le condizioni, pronta l'offerta per Traorè"
08.04.2022 23:06 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il Napoli del dopo Covid doveva essere un Napoli ridimensionato, fuori dalla lotta Champions e lontano dalla zona scudetto, obbligato a dare via i big, con ADL costretto lui stesso a cedere il club e con Spalletti che non era la scelta giusta per la panchina, e invece non accadrà niente di tutto questa. Gufi, corvi e profeti di sventura hanno toppato e straperso, il campo ha smentito tutte le profezie più nefaste. Il Napoli ora e' atteso da sette finali per fare la storia, non soltanto può vincere quel terzo scudetto che aspettiamo da 32 anni ma soprattutto ha già vinto la sfida più grande, ponendo le basi per una squadra che sarà una protagonista del nostro campionato anche nelle prossime stagioni. Con l'assegno Champions da 40 milioni in tasca, Aurelio De Laurentiis ha rotto gli indugi e ha scelto il futuro dei partenopei e della proprietà stessa. La tanto chiacchierata cessione del Napoli e' lontana, Aurelio e i figli hanno voglia di andare avanti e sta per iniziare un'altra fase. Le operazioni  Kvaratskhelia e Olivera, fatte e chiuse, sono il segnale forte di un Napoli che gioca d'anticipo e sta costruendo la squadra per la prossima stagione, che sarà ancora più forte di quella attuale. 

 

I  conti quadrano e a differenza di altri club che arrancano, il Napoli si sta lasciando alle spalle senza drammi la crisi economica portata dal Covid: ha messo le mani su i soldi della Champions e il monte ingaggi e' stato liberato dalle cifre pesanti degli ingaggi di Manolas e Insigne e ora si aggiungeranno le partenze di Ghoulam e Malcuit. E' in uscita anche Ospina (Spalletti però vorrebbe trattenerlo) e soprattutto Mertens (ma il belga aspetta e non e' detto che non ci sia un rinnovo in extremis a cifre più basse).

 

Così i partenopei stanno dragando il mercato con grande convinzione e hanno scelto di anticipare le mosse. L'operazione  Kvaratskhelia e' stata chiusa in 15 giorni ma Giuntoli si era mosso sottotraccia sul georgiano già nei mesi scorsi per avere il gradimento del giocatore e conoscere le cifre.  Kvaratskhelia non e' una scommessa come alcuni pensano: dovrà inserirsi ma il talento c'è tutto e può diventare la grande sorpresa del prossimo Napoli. 

 

Tutto fatto anche per Olivera che farà coppia su quella fascia con Mario Rui, e la novità e' che il Napoli pensa ad un rinnovo per il portoghese che ha fatto una stagione importante e ha conquistato tutto l'ambiente in via definitiva. 

 

Si parla di Zaniolo, sarebbe un'operazione di assoluto livello ma la realtà e' che non ci sono le condizioni e per adesso c'è solo un "mi piace" ma nessuna trattativa. Il Napoli ci sta provando invece per Traore' del Sassuolo, Carnevali ha svelato furbamente l'interesse degli azzurri per aprire l'asta. L'ex Empoli piace molto al Napoli, che però non vuole svenarsi e non e' disposto a fare giochi a rialzo: Giuntoli e' pronto ad offrire 25 milioni. Carnevali aveva chiesto la disponibilità del Napoli a mettere sul piatto una pedina tra Zanoli e Gaetano ma gli azzurri dicono no. 

 

In questo momento mi risulta che il Napoli sta seguendo alcuni centrocampisti nel mercato estero e può essere il segnale che il sacrificato del mercato estivo sarà Fabian Ruiz perché non c'è il rinnovo del contratto e il giocatore aspetta le big spagnole. Spalletti ripartirà da Lobotka e Anguissa, che sarà riscattato e può arrivare anche un'operazione interessante dall'estero per il dopo Ruiz. L'entourage di Nandez lo riproporrà al Napoli ma in questo momento Giuntoli ha altre priorità. 

 

In attacco Osimhen e' il sogno della Premier ma il Napoli vuole tenerlo per un'altra stagione e lo ha già comunicato al suo agente. Arriverà un altro esterno e attenzione alla posizione di Lozano, che aspetta una big europea. In ogni caso, per ogni partenza ci sarà un arrivo di qualità e lo dimostrano  Kvaratskhelia e Olivera, che al netto di qualche scettico saranno due pedine importanti del prossimo Napoli. 

 

   

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>