Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 48
domenica 29 novembre 2020, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto svela a "NM": "ADL valuta Fabian almeno 80 milioni, nei prossimi giorni incontro con Koulibaly, piace Nathan Aké, nel mirino Szoboszlai, nella lista di Gattuso ci sono Bakayoko e Belotti, occhio a Boga, il Napoli crede in Petagna, ecco gli azzurri in uscita"
08.03.2020 19:14 di Napoli Magazine

NAPOLI - In un momento in cui è difficile parlare di pallone e c'è il fondato rischio che la stagione calcistica presto o tardi possa anche essere fermata, l'incertezza non ferma comunque le strategie dei club in vista di giugno ed anzi, paradossalmente, spinge anche il Napoli a pensare ancor di più alla prossima annata. La conferma di Rino Gattuso è ormai quasi certezza e i risultati sono dalla sua parte, 7 vittorie su 8 match che potevano essere anche di più senza le ingenuità in gare dominate come quelle contro Lazio e Inter e senza il suicidio totale col modesto Lecce. Sul tavolo c'è un biennale, e c'è l'accordo sulla parola. ADL non ha dubbi che la mossa fatta a dicembre sia stata giusta e semmai potrà avere il rimpianto - che è la nostra certezza - di una mossa che se fatta prima avrebbe evitato al Napoli il punto più basso dell'era De Laurentiis. E' già iniziata la programmazione del Napoli che verrà e la rifondazione che sembrava necessaria comincia invece ad assumere la connotazione di una squadra che verrà modificata ma non stravolta. Gattuso non ritiene che questo Napoli debba essere smantellato e rifatto ex novo. I risultati, d'altronde, dicono che la squadra vale e in condizioni normali quest'anno sarebbe stata certamente superiore anche alla Lazio dei miracoli, con tutti gli annessi e connessi di classifica. 

 

In attesa di un chiarimento che avverrà nelle prossime settimane sul fronte portiere con Meret che reclama spazio, in difesa Kumbulla è vicino all'Inter e comunque il Napoli lo ha mollato perchè non partecipa ad aste. Hysaj vuole cambiare aria anche se Gattuso vorrebbe confermarlo. Faraoni è solo un'ipotesi ma non una priorità. Arriverà un esterno sinistro al posto di Ghoulam ma qui i ragionamenti sul nome da affiancare al redivivo Mario Rui sono ancora allo stato embrionale. Tutto ruota attorno a Koulibaly: il centrale più forte del mondo ha dato prova di essere svogliato e forse voglioso di andare altrove. Sulle sue tracce c'è il Psg ma attenzione al Barcellona, che in estate cambierà pelle e farà una campagna acquisti importante. ADL non scenderà sotto i 100 milioni, nei prossimi giorni ci sarà un faccia a faccia con il giocatore e con il suo entourage per fare il punto. Manolas e Maksimovic danno ampie garanzie ma Giuntoli è pronto a tornare su Nathan Aké, non lo ha perso di vista e aspetta l'ok di Gattuso. Il Bournemouth valuta il giocatore 35 milioni: con la cessione di K2 non sarebbe difficile assicurarsi l'olandese.  

 

A centrocampo su 6 caselle sono già certe di conferma: Demme, Lobotka, Elmas, Zielinski che rinnova, mentre Allan e Ruiz al momento sono in uscita. Gattuso spinge per la conferma di Fabian, l'accordo tra il club e l'agente sulla clausola in realtà sembra un punto di incontro a metà strada tra le rispettive volontà ed esigenze. Lo spagnolo vuole tornare a casa, è duello tra Real e Barcellona, ADL lo valuta almeno 80 milioni e fa bene ed è quella la cifra su cui, non a caso, ci si sta accordando per la clausola. Il Napoli sa che è un giocatore importante ma sa anche che da questa operazione potrebbe ricavare una grande plusvalenza e avere le risorse per sostituirlo. Anche qui c'è un "cavallo di ritorno" nel mirino azzurro: Szoboszlai del Salisburgo. L'ungherese è un'operazione caldeggiata da Giuntoli, molto gradita ad ADL e sulla quale si attendono le valutazioni di Gattuso. Un'operazione alla Hamsik, o proprio alla Ruiz, con un nuovo simil cammellone di grandi potenzialità per il quale il Napoli è pronto a mettere sul piatto 30 milioni. Per Allan l'esperienza azzurra pare ormai ai titoli di coda: anche qui si conta di incassare una cifra importante, che non potranno più essere gli 80 milioni di un anno e mezzo fa, ma neppure meno di 40 milioni. Gattuso ha già dato i suoi nomi: nella lista c'è il fedelissimo Bakayoko, che nonostante la lite del derby non a caso non perde occasione per dichiarare "amore" all'ex tecnico rossonero. Tra le alternative c'è Fofana dell'Udinese, per il quale il Napoli si è già mosso, ma anche altre interessanti alternative e qualche nome a sorpresa. 

 

In attacco attenzione perchè presto potrebbero arrivare novità su Boga, con il Napoli che stringe e avrà un contatto importante entro fine mese: eventuali smentite sapranno di conferma. La conferma di Mertens è virtualmente il ticket d'addio per Milik. Il polacco non ha mai demeritato ma ha perso fiducia e non sembra determinante. Sul rinnovo al momento la rottura è totale e si va verso il divorzio. Sulle sue tracce ci sono club di Premier, Liga e Bundesliga. In Spagna piace all'Atletico e al Valencia, in Inghilterra lo seguono un paio di squadre fra cui Arsenal e Tottenham e in Germania lo segue il Borussia che sa di poter perdere Haaland, che va in direzione Real Madrid. Il Napoli valuta il polacco 45 milioni. Belotti è il nome chiesto da Gattuso, lo si sa e lo possiamo confermare. Cairo farà ferro e fuoco per bloccarlo, ma stavolta è il giocatore che chiederà di andare via perchè ritiene chiuso il suo ciclo in maglia granata. ADL sa che la strada da percorrere non è semplice, per questo il Napoli tiene in caldo altre piste con la certezza che verrà preso stavolta un bomber importante. Petagna è una certezza e non verrà sacrificato, sarà lui il vice del bomber di primo piano che arriverà: le voci di scambio con Belotti o altri sono tali e niente di più, il Napoli crede in lui e e fa bene. Sono già da considerare, invece, degli ex Younes, Llorente, con il quale si valuta l'addio consensuale e Lozano, che potrebbe andare in prestito con diritto di riscatto a 40 milioni per non vanificare l'investimento. Raiola ha l'ok per piazzarlo in Europa. E a meno di improbabili sorprese sarà addio anche con Callejon, molto vicino al Valencia.  

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>