Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
lunedì 5 dicembre 2022, ore
IL PUNTO
DAZN - Napoli, Spalletti: "Prima parte di campionato stratosferica, siamo un gruppo bellissimo"
12.11.2022 17:50 di Napoli Magazine

NAPOLI - Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN dopo la vittoria contro l'Udinese. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Sono tutte sofferte le vittorie, i 15 minuti finali aiutano a sottolineare quanto non sia scontato quanto fatto finora dai ragazzi. Voglio partire da questa vittoria per ringraziarli per tutte le vittorie in cui ci hanno fatto gioire. Hanno fatto una prima parte di campionato stratosferica, tutti si sono impegnati, siamo un gruppo bellissimo, dai magazzinieri allo staff a tutti. Quando poi c'è uno stadio che partecipa così, è più facile trovare l'esaltazione per dare il numero in più. Per tre quarti della gara abbiamo fatto benissimo, poi abbiamo alleggerito il ritmo perchè la gara era finita ma non è finito niente, perchè loro poi mettono dentro calciatori freschi e riescono a trovare il vantaggio dentro lo scorrere della partita se non mantieni ritmi alti. Se fa notizia un inciampo di Kim, figuriamoci che marziano è stato finora. Per mentalità e disponibilità sono una squadra eccezionale, forse sono di un'età in cui diventa facile stimolarli, quando ho fatto i cambi sono entrati bene tutti e 4, gli altri avrebbero fatto tutti una grande partita, partecipavano tutti allo scorrere dei minuti ed è una roba bellissima. E' facilitato il mio lavoro se accettano di essre il titolare dei 30 minuti anzichè dei 60 e ciò non toglie nulla al loro rendimento, è una crescita che bisogna fare e noi siamo a buon punto. Ci sono sei concorrenti e sono tutte vicinissime, bastano due partite, due cose per riuscire a crearti problemi come la partita di stasera. La sintesi della partita di stasera ci servirà per il futuro, è una cosa che non era capitata per la bravura dei calciatori, ma dobbiamo cercare di allontanare il rischio che è capitato stasera con un atteggiamento professionale".

ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>