Anno XXI n° 8
domenica 25 febbraio 2024, ore
IL PUNTO
KVARA - L'intermediario Zaccardo: "Giuntoli lo seguiva da 3 anni, Khvicha ha scelto Napoli perchè è un club serio e ha Spalletti"
28.02.2023 08:28 di Napoli Magazine

NAPOLI - Cristian Zaccardo, ex difensore e intermediario dell'operazione Kvaratskhelia al Napoli, ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport: "Quando Khvicha giocava in Russia le situazioni erano diverse. Io quando lo vidi proprio tre anni fa per la prima volta, restai subito colpito dalle sue qualità, me ne innamorai. E entrando in collaborazione con l’agente Mamuka Jugheli e il suo entourage, mi chiesero di una soluzione italiana e insieme pensammo al Napoli, anche perché Cristiano Giuntoli già seguiva il ragazzo e si era informato. Le richieste del Rubin Kazan e la crisi pandemica complicarono la situazione. Ma sia la famiglia, sia il club sono stati tutti determinati a scegliere Napoli, anche se c’erano altre offerte. Per me è stata semplice la mediazione visto l’intenzione comune delle parti. Ha scelto il Napoli perché è un club serio, che sa valorizzare i giovani. E poi c’è un allenatore come Luciano Spalletti, capace di insegnare calcio e infatti Kvara è migliorato e un po’ cambiato. Il georgiano per caratteristiche è un po’ un dribblomane. Ora magari tenta meno uno contro uno ed è più al servizio per la squadra. Il concetto di calcio totale del Napoli è spettacolare, oltre che efficace e Khvicha ne è diventato un interprete importante e i suoi assist si moltiplicano. Sta crescendo insieme al gruppo sapientemente costruito dal club e allenato benissimo da Spalletti. Una realtà in Europa".

ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>