Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 46
venerdì 15 novembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IL PUNTO
VIDEO - Champions, Napoli, Ancelotti: "Llorente è bravo in area, Lozano sta bene, Milik avrà spazio, la formazione la devo indovinare io, tante volte la sbaglio", Younes: "Il Napoli è forte"
22.10.2019 18:25 di Napoli Magazine

SALISBURGO - L'allenatore Carlo Ancelotti e l'attaccante Amin Younes hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia di Salisburgo-Napoli, terza gara del Gruppo E di Champions League. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Carlo Ancelotti, all. Napoli: "Il Salisburgo è forte come l'anno scorso, hanno cambiato alcuni giocatori ma la filosofia è la stessa. Il Salisburgo è una squadra che può dare del filo da torcere. Le prossime due gare sono importanti per passare il gruppo. Il Salisburgo ha iniziato bene la stagione. Voglio vedere in campo una squadra coraggiosa. Servira' coraggio, idee, la voglia di comandare la partita. Voglio un Napoli presente, capace di utilizzare le qualita' individuali. Il Salisburgo sta facendo molto bene. L'attacco del Salisburgo è pericoloso, fanno scambi veloci. Lozano sta bene; dopo la botta in Nazionale, e' tornato da noi, dara' il suo contributo contro il Salisburgo. Dobbiamo stare attenti. Milik titolare? Partiamo dalle cose brutali. Non vi dico che se gioca dal primo minuto. Sono molto felice di far parte di questo mondo. Il calcio e' la mia passione da quando avevo 10 anni, nonostante l'ambiente che spesso non mi entusiasma. E' tutto molto interessante, ci sono le partite da vedere, il lavoro del campo. Non è cambiato molto rispetto a venerdì. La squadra sa bene l'impegno che andiamo ad affrontare. Vogliamo fare il massimo possibile. L'ambiente e' tranquillo. Considerare 14 giocatori per questa sfida è importante. Giocheremo entrambi con intensita', i cambi potrebbero risultare decisivi. Non credo che ci siano grosse sorprese o novita'. Piu' o meno la formazione l'azzeccate sempre, l'importante e' che l'azzecco io e tante volte la sbaglio io la formazione. Voglio un Napoli presente, capace di imporre il gioco. Il risultato non lo puoi determinare, ma la prestazione sì. Il Napoli puo' vincere se mostra le sue tante qualita'. Se vinci fuori casa significa fare 3 punti di fondamentale importanza nel girone. L'anno scorso abbiamo fatto due pari col Psg, in questo caso il doppio confronto col Salisburgo sara' determinante. Se fossi certo che giochiamo 90 minuti nell'area del Salisburgo uno come Llorente sarebbe fondamentale. Servono attaccanti bravi".

 

Amin Younes, centroc. Napoli: "Sono contento. Ringrazio il mister per la fiducia, grazie anche alla società. Ognuno vuole mostrare il proprio valore. Il Napoli è una grande squadra. Sarà una sfida difficile ed impegnativa. Rispettiamo il Salisburgo, una squadra piena di giovane, forte. Non ci dobbiamo nascondere, daremo tutto in campo. I complimenti fanno sempre piacere, sono contento di incontrare anche il mio ex compagno dell'Ajax, Wober, da avversario, dopo il match saremo di nuovo amici. Ajax e Napoli sono due squadre diverse, quando c'ero io eravamo tutti giovani, a Napoli c'e' un'altra pressione, ci sono anche giocatori piu' forti. E' sempre bello giocare in Champions. Mi avrebbe fatto piacere essere in Nazionale, ma allenarmi col Napoli mi migliora in tutti i sensi. Rispetto le scelte del mister".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del tesot consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>