Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 5
mercoledì 26 gennaio 2022, ore
IN EVIDENZA
ARENA MARADONA - Petrazzuolo: "Sarri? Sbagliò ad andare via da Napoli, Spalletti? I momenti difficili capitano a tutti"
26.11.2021 14:38 di Napoli Magazine

Antonio Petrazzuolo, dir. di "Napoli Magazine", è intervenuto ad "Arena Maradona" su Radio CRC Targato Italia: "Un anno senza Maradona? E' stata una giornata strana, molto belle le manifestazioni in onore di Diego, ma ad oggi fatico ancora a credere che non sia piu' fisicamente presente tra di noi. E' un discorso che vale per chi lo ha conosciuto direttamente, ma anche per chi ne ha ammirato le giocate in tv o tramite registrazioni. Maradona è e resta di tutti. Napoli-Lazio? Sarà una bella sfida. Il Napoli dovrà dare una dimostrazione di forza e carattere. Non sono d'accordo con chi vede la squadra pronta ad avere un crollo. I momenti di difficolta' si affrontano, anche se effettivamente ci sono diverse assenze tra infortunati e positivi al covid. Non e' stata una settimana felicissima in tal senso. Staremo a vedere che risposta darà la squadra. Sarri ha detto che non sarà una gara come le altre? Ci credo. Onestamente credo che abbia sbagliato a non restare ancora nel Napoli, avrebbe potuto lottare per il vertice e magari entrare nella storia vincendo il terzo scudetto, invece si e' lasciato ammaliare dagli antagonisti. Se si e' pentito della scelta fatta? Magari si aspettava di poter impostare il proprio gioco e non gli e' stato possibile farlo. Spalletti? I suoi giocatori gli vogliono un gran bene, e' partito benissimo quest'anno. E' chiaro che i momenti difficili capitano purtroppo a tutte le squadre. Anche i suoi ex calciatori lo stimano ancora e si vede. Lo stesso Juan Jesus ne ha parlato molto bene nell'ultima conferenza stampa. L'Europa League non e' un torneo che mi ispira grandissime emozioni, non parlerei di fallimento se il Napoli non dovesse battere il Leicester, anche la Conference League e la Nations League sono competizioni che non mi elettrizzano. I calciatori ormai giocano troppe partite, andrebbe rivisto il calendario"

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>