Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
giovedì 13 maggio 2021, ore
IN EVIDENZA
COVID – Bassetti: "La vaccinazione di massa è l'unico sistema per tornare alla normalità"
04.05.2021 16:12 di Napoli Magazine

Matteo Bassetti, direttore del reparto di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Lo disse tre mesi fa che i giocatori della Serie A andavano vaccinati. Mi hanno preso a male parole perché c'è ipocrisia in Italia. Però sarebbe stato un bel segnale e adesso lo stanno facendo con i giocatori che andranno agli Europei. E' un bel segnale sicuramente. Festeggiamenti per lo scudetto dell'Inter? Era ampiamente attesa la festa ma nessuno è riuscito a organizzare nulla in modo controllato e in sicurezza? Non si poteva aprire almeno lo stadio San Siro in percentuale per festeggiare con i loro beniamini? Vince sempre l'ipocrisia italica: io ti vieto di fare cose sicure pur sapendo che farai comunque cose insicure. Lo spettacolo non avremmo voluto vederlo. Poteva essere un esperimento visto che è successo con la Coppa Italia del Napoli e con la morte di Maradona. Se dopo la festa dei tifosi dell'Inter non ci sarà un incremento dei contagi si potrebbe dire che all'aperto il virus non circola come dovrebbe e quindi sarebbe un esperimento involontario che darebbe risultati importanti. Vaccinazioni? Israele ha la percentuale di tamponi positivo di 0.1% grazie alle vaccinazioni. A qualcuno non piace? Non fa niente. Se volete tornare a viaggiare, andare al ristorante o andare allo stadio, bisogna vaccinarsi. Ieri in Inghilterra un solo decesso per covid, la vaccinazione di massa è l'unico sistema per tornare alla normalità. Se vogliamo fare la vita di prima l'unico modo è vaccinarsi. Credo faremo anche altri richiami per battere le varianti. Si andrà verso una vaccinazione annuale. Rivediamo la luce? Io dico di sì. Lavoro in ospedale e gli accessi nel nostro ospedale si sono quasi azzerati".

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>