Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 27
venerdì 3 luglio 2020, ore
IN EVIDENZA
EMPOLI - Il Presidente Corsi: "Nessuna offerta del Napoli per Ricci, se il sogno Serie A si avvera, giocherà con noi anche l'anno prossimo"
06.06.2020 14:48 di Napoli Magazine

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli: “Ricci gioca nell'Empoli, se il sogno Serie A si avvera, giocherà con noi anche l'anno prossimo. Bisogna ovattare il ragazzo, è equilibrato e maturo, deve restare concentrato sul suo lavoro. Sono quattro settimane di lavoro duro e lui è tra i più pronti dal punto di vista atletico. L'offerta del Napoli non c'è, ma non ci interessa parlarne, oggi abbiamo altre priorità. Ho letto quello che vogliono fare in Serie A, ci provano in tutti i modi. C'è la spada di Damocle della quarantena, se succede qualcosa si deve mettere in quarantena il positivo e si continua a giocare. Non capisco perché nel resto di Europa si può fare e qui no, la Germania ci ha dato uno schiaffo morale. Non è tutto finito, ma siamo già un Paese bloccato, sono convinto che il presidente Federale alla fine farà prevalere la ragione. Qualora dovesse succedere qualcosa di irreparabile, credo si andrà con i playout ed i playoff. Non voglio attirare antipatie, non bisogna essere per forza d'accordo tutti, sono sempre pronto a mettermi in discussione. Credo sia giusto prendere in considerazione quelli più bravi di noi, in Polonia si gioca da tempo e con il pubblico, Portogallo, Inghilterra, Spagna, giocano e siamo ancora a ragionare noi. Portare gente allo stadio? Certo, bisogna inseguire la normalità. Ovviamente non c'è ancora, molta gente resta a casa, quindi è una cosa da gestire con difficoltà. In terapia intensiva non c'è più nessuno, non voglio esagerare, ma ad oggi parliamo di un'influenza. In Lombardia la cosa è ancora un po' anomala, la curva epidemiologica comunque tende verso lo 0 dalla Toscana in giù. In Lombardia sono stati fatti diversi danni. Playoff? Ci speriamo. Ci siamo concentrati per assistere la squadra e renderla nelle migliori condizioni. Tutti si sono presentati di nuovo in condizioni importanti, sono stati seguiti assiduamente. Sono passate 4 settimane d'allenamento, siamo un pezzo avanti. Promozione del 2002? Non me la ricordo. Ricordo che il Napoli fu promosso con Novellino e perse con l'Empoli 4-1. L'Empoli ha ceduto gratuitamente Sarri al mio amico Aurelio. Napoli in pole per Ricci? No, non c'è nessuno in pole. Se qualcuno mi chiamasse oggi direi che non ne voglio parlare per non fare del male al ragazzo. Per fortuna l'Empoli non ha bisogno di cedere per far quadrare i conti, campionato tutto da giocare. Mi dà fastidio anche che i compagni gli facciano battute. Difendiamo il valore dei ragazzi ad oltranza, fino a che non arrivano in Primavera, molti genitori lo ritengono un vantaggio. Siamo al trentesimo posto in Europa, con giocatori che vengono dal settore giovanile e giocano in Serie A. Ci sono tante società che sono dietro a noi, davanti a noi solo Inter e Atalanta, non ci sono Torino o Fiorentina".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>