Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
sabato 22 febbraio 2020, ore
IN EVIDENZA
FIORENTINA - Iachini: "Napoli avversario difficile, serve la partita perfetta, abbiamo 24 ore in meno di recupero rispetto a loro, ma niente alibi, Gattuso sta facendo ottime cose"
17.01.2020 17:43 di Napoli Magazine

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito ufficiale del club viola alla vigilia del match contro il Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Quando si subentra si spera sempre che l'impatto sia giusto. C'è stata grande disponibilità da parte dei ragazzi a seguire sin da subito alcune direttive da poter portare in campo, abbiamo lavorato su tutti gli aspetti, è chiaro poi che se arrivi anche a portare a casa risultati, non è sempre scritto. Devo dire che la squadra ha fatto delle ottime prestazioni soprattutto sul piano dell'impegno, dell'organizzazione, della mentalità, dell'atteggiamento e a Bologna per 30 secondi non siamo riusciti anche lì a portare a casa tre punti, che se avessimo chiuso la partita nessuno si sarebbe scandalizzato perchè le occasioni ne abbiamo anche avute per portarci sul 2-0 o sul 3-0, ma guardiamo avanti, al bicchiere mezzo pieno, perchè la squadra ha fatto delle buone cose. Con la Spal non abbiamo fatto una grandissima partita, ma c'era una eccessiva tensione, derivata da risultati che purtroppo non erano arrivati nei mesi precedenti e quindi in questo senso però abbiamo subito cancellato, resettato e fatto una grande partita contro l'Atalanta. Ora ci aspetta un avversario difficile come quello del Napoli e quindi siamo chiamati anche se dopo pochissimi giorni a fare un'altra grande prestazione. C'era successo già nella partita precedente con l'Atalanta con 24 ore in meno di recupero fra le due partite, ora ci succede ancora, ora il Napoli ha avuto l'opportunità di giocare un giorno prima di noi, abbiamo 24 ore in meno però non dobbiamo pensare a queste cose, dobbiamo resettare senza crearci alibi eccessivi e recuperare più in fretta possibile il maggior numero di energie psicofisiche per poter andare a Napoli e fare la nostra partita, anche perchè ci aspetta un avversario ben organizzato che sta giocando bene, sta avendo un buon atteggiamento, magari forse non è riuscito a portare a casa quanto meritava, però sicuramente il lavoro di Gattuso si sta vedendo, sta facendo ottime cose, quindi dobbiamo essere assolutamente concentrati, attenti, organizzati, fare una partita perfetta perchè hanno dei giocatori molto importanti che con una giocata possono indirizzare le sorti della partita. Gattuso? Ci siamo incrociati da allenatori, Rino è un allenatore molto preparato e son convinto che a Napoli sia arrivato in un momento non facile, quando si subentra non è mai così facile poter girare subito le situazioni a proprio vantaggio perchè poi la squadra ti deve conoscere, ti deve capire, devi lavorarci sopra e hai bisogno di tempo per poter far sì che tutte le cose che vuoi vengano portate poi sul campo, ma sicuramente il Napoli ha scelto un ottimo allenatore per continuare il suo percorso di lavoro e di crescita e Rino saprà nel tempo sicuramente accontentare la piazza di Napoli. Nel frattempo, noi ci auguriamo che lo possa iniziare a fare bene dalla settimana prossima, però pensiamo a noi, guardiamo a noi. Siamo la Fiorentina, dobbiamo andare in campo sempre e comunque in casa e fuori casa con lo stesso atteggiamento, con la stessa mentalità, organizzazione di gioco e volontà di voler fare prestazioni individuali e collettive di squadra importanti per poter portare a casa risultati".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>