Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
giovedì 13 maggio 2021, ore
IN EVIDENZA
IL PENSIERO - Gennaro Montuori a "NM": "Superlega? Il calcio è di tutti, non solo dei ricchi! I campioni sono del popolo!"
19.04.2021 16:57 di Napoli Magazine

NAPOLI - Gennaro Montuori, in arte “Palummella”, storico capo ultrà della Curva B, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Napoli Magazine": "Il calcio è di tutti, non solo dei ricchi. Invito gli italiani che amano il calcio a non deprimersi per questa notizia della Superlega, perche' il mondo del pallone vero non scomparirà mai. Senza la passione delle sfide, alimentate da noi tifosi, contro formazioni di ogni rango, non solo quelle di elite, si perde l'essenza di questo sport, oltre l'imprevedibilita'. Il calcio senza passione, a tutti i livelli, non ha appartenenza, non ha valori, e soprattutto non c'e' l'entusiasmo che crea la gente che ha poco a disposizione nella vita di tutti i giorni. I grandi club amano solo il business, non è possibile pensare solo ai soldi, al contrario noi amiamo solo ed esclusivamente il pallone. I campioni li vogliono solo per loro, ma i calciatori sono della gente. Adesso puntiamo ad arrivare davanti all'Atalanta, perchè con questa notizia che e' venuta fuori, l'Uefa e la Fifa sicuramente non resteranno a guardare. Potrebbero perfino essere riassegnati tutti gli scudetti, qualora non dovessero trovare un accordo, prospettiva che ad oggi non sembra cosi' irrealizzabile. Sono arrivati allo scontro. Non credo che De Laurentiis si sia fatto cogliere impreparato da questa novità, d'altronde anni fa era stato proprio lui a proporre l'idea della Superlega. Il Bayern ha rifiutato di aderire. Onestamente penso che un campionato composto da squadre che rappresentano le rispettive citta' sia comunque bello ed affascinante, chissa' che anche in Champions non sarà possibile finalmente dire anche la nostra, arrivando alla fasi finali, dato che vincono ormai sempre le stesse squadre. Senza i cosiddetti top club europei può essere pure che si tornera' ad apprezzare il calcio che tutti amiamo, piu' bello e con i valori di una volta".

 

Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>