Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 31
domenica 1 agosto 2021, ore
IN EVIDENZA
L'EX - Maggio: "Ancora oggi vivo a Napoli, i tifosi mi fermano ed è bellissimo, Di Lorenzo spero resti a lungo, Insigne? Spero possa rinnovare, è un leader, io dirigente? Ho la testa ancora al campo, ma porte apertissime al Napoli"
21.07.2021 14:53 di Napoli Magazine

Christian Maggio, ex difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli: "Il ritiro è importantissimo: si costruisce il gruppo in 15-20 giorni durante i quali la squadra si prepara fisicamente e mentalmente. Il campionato italiano è difficile e duro. Ripartire dopo gli impegni con le Nazionali? Mi è capitato dopo aver partecipato ad Europei e Mondiali: la squadra che trovi è più avanti ma puoi entrare subito nei meccanismi del mister e nel modo di intendere calcio. Bastano pochi giorni per rimettersi al passo. Ancora oggi vivo a Napoli, esco spesso ed i tifosi mi fermano perchè sono felici di quanto ho fatto in azzurro. E' una cosa bellissima perchè vuol dire aver lasciato il segno con lavoro e dedizione per la maglia azzurra. Di Lorenzo non è, per me, una novità. E' migliorato tantissimi negli ultimi anni, all'Europeo era partito da secondo ma ha dimostrato carattere e valore quando è stato chiamato in causa. Spero resti a lungo in azzurro, che il presidente possa tenerlo per tanto tempo. Insigne? Spero che resti a vita e che possa rinnovare. Bisogna entrare nella sua testa per capire cosa voglia fare. Ha acquisito sicurezza e tecnica, ha il peso di essere capitano ma svolge il ruolo alla grande. E' un leader. Le sirene ci sono, starà a lui decidere. Io dirigente del Napoli? L'ho sempre detto: ho la testa ancora al campo e vorrei rimanerci ancora un po'. Porte apertissime al Napoli, valuterò con tranquillità se dovesse arrivare una telefonata. Rappresentare il Napoli sarebbe straordinario"

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>