Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 49
sabato 4 dicembre 2021, ore
IN EVIDENZA
AFA - Federcalcio argentina, l'edificio centrale sarà ribattezzato "Diego Armando Maradona"
25.11.2021 21:52 di Napoli Magazine Fonte: Sito ufficiale AFA

In occasione del primo anniversario della scomparsa fiscale di Diego Maradona, la Federcalcio argentina, attraverso il suo Presidente e Comitato Esecutivo, decide di intitolare il proprio edificio centrale in Viamonte 1366 "EDIFICIO DIEGO ARMANDO MARADONA". Diego Armando Maradona è una leggenda. Ed è unico. Con la palla tra i piedi, ha fatto vivere a tutti gli argentini cose uniche. Ci ha rappresentato e ci ha fatto gonfiare il petto d'orgoglio. Figlio dell'indimenticabile Don Diego e Doña Tota, Diego è nato nell'ospedale Evita de Lanús Oeste. Dopo un'infanzia difficile a Villa Fiorito, è riuscito a realizzare il suo sogno di debuttare in Prima Divisione. L'appuntamento era prima di Talleres nel 1976, un incontro che negli anni sempre più persone affermano di aver visto dal campo. Da quel giorno Fluff ha stupito e sorpreso tutti. Con il passare del tempo ha vestito le maglie di Boca, Barcellona, ??Napoli, Siviglia, Newell's e della sua amata Nazionale Argentina. Emblema e punto di riferimento argentino a livello mondiale, con il dribbling e quel caratteristico paddock come striscioni principali. Leggenda. Campione del mondo nel 1986 come la figura più alta e capitano della squadra nazionale argentina. Eroe. Con il suo straordinario sinistro ha reso molto più grande il nostro amato calcio argentino. Dallo scorso 25 novembre che ci manchi ogni giorno, Diego. Abbiamo bisogno di te. Ti abbiamo cercato perché non te ne sei andato davvero. Continui a vivere nella tua città, che non hai mai fallito. E come sempre, anche se suona ridondante e forse le parole sono brevi, semplicemente grazie per tanto, grazie per tutto.

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>