Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 33
martedì 9 agosto 2022, ore
IN EVIDENZA
RNC - Petrazzuolo: "Zielinski è felice di restare a Napoli, sui portieri vedo il club sereno"
06.08.2022 17:19 di Napoli Magazine

Antonio Petrazzuolo, dir. di "Napoli Magazine", è intervenuto a "Un calcio alla radio" su Radio Napoli Centrale: "Portieri? Vedo il Napoli estremamente sereno sull'argomento, evidentemente hanno delle certezze che li portano ad essere tali. Kepa? E' un ottimo portiere, è tra i piu' pagati della storia, dovesse arrivare lui non sarei cosi' pessimista come alcuni dopo le ultime due stagioni non da protagonista assoluto. Meret potrebbe restare? In tal caso l'ipotesi del mancato rinnovo, almeno nell'immediato, prenderebbe quota. E' chiaro che la possibilita' di andare altrove a fare un'esperienza concreta, senza troppi assilli, sarebbe importante per lui. Resta valido anche il nome di Sirigu. Contini? Non appena si sblocca la situazione dei titolari, andra' alla Sampdoria. Navas? Il suo valore non si discute. E' chiaro che piu' si avvicina l'inizio della stagione e piu' il Psg, ma anche il Chelsea relativamente a Kepa, è portato a fare un sacrificio nel contributo da dare per il pagamento dello stipendio. Marfella? Dovrebbe essere il terzo portiere con Idasiak titolare in Primavera. Zielinski? E' felicissimo di restare a Napoli e vuole riscattarsi dopo l'ultima stagione altalenante. L'offerta del West Ham lo ha lusingato, ma lui non ha mai pensato di andare via. Se dovesse cambiare qualcosa si valutera' insieme al club. Raspadori? Sono sempre stato freddo su questa pista per le difficolta' che poi sono emerse, attualmente c'e' distanza tra la richiesta del Sassuolo e l'offerta del Napoli. Con le conferme di Gaetano e Zerbin, e Simeone che potrebbe arrivare, i doppi ruoli sarebbero al completo. Certo, sarebbe opportuno accelerare le operazioni per mettere di lavorare al nuovo gruppo al completo. Mertens? Forse con un incontro tra Dries ed ADL dal vivo sarebbe andata diversamente, ma ormai i saluti ci sono stati e gli auguriamo ogni bene".

 

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>