Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
sabato 6 giugno 2020, ore
IN EVIDENZA
UEFA - Ceferin avvisa i club europei: "Chi fa come in Belgio rischia di stare fuori dalle Coppe"
03.04.2020 19:51 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Che la Uefa non avesse affatto gradito la decisione della Federazione belga di sospendere il campionato e assegnare il titolo al Bruges era già chiaro, ma ora il presidente Ceferin ha voluto ribadire il concetto con più forza in un'intervista rilasciata alla tv tedesca Zdf.  Un messaggio diretto ai club belgi che suona come un avviso per tutte le società e le federazioni europee: "Lon credo che sia la decisione giusta - ha dichiarato infatti Ceferin - perché la solidarietà non è una strada a senso unico. Non puoi chiedere aiuto e decidere da solo cosa ti sia più comodo. Chi dichiara ora la fine dei campionati può subire sanzioni". Appunto, l'esclusione dalla Coppe europee.


Poi il numero uno della Uefa ha parlato anche della possibilità (o necessità) di giocare a porte chiuse se e quando di riprenderà: "Il calcio non è la stessa cosa senza tifosi, ma è sicuramente meglio giocare a calcio senza fan e riaverlo in televisione, piuttosto che niente. Questo è ciò che la gente vuole, un po' di energia positiva a casa. Probabilmente accadrà a luglio o agosto, di certo non possiamo concludere questa stagione a settembre o ottobre".


Attraverso un comunicato, la Federcalcio belga ha fatto il punto della situazione dopo un colloquio mattutino con la Uefa. "Una riunione a distanza si è tenuta questo venerdì mattina per più di un'ora tra UEFA, RBFA e Pro League. Questa riunione costruttiva ha permesso ai leader del calcio belga di spiegare in dettaglio le ragioni sanitarie ed economiche della raccomandazione emessa ieri dal Consiglio di amministrazione Pro League e di contestare qualsiasi approccio che consisterebbe nel forzare una lega a continuare a competere con lo stato attuale di crisi sanitaria, pena l'esclusione dalle competizioni europee della prossima stagione. A favore della solidarietà nel calcio europeo, i nostri rappresentanti hanno chiesto un approccio variabile a questo concetto che consenta di tenere conto delle specificità di ciascuna lega. Una nuova riunione tra le stesse parti sarà programmata entro una settimana".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>