Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 48
sabato 27 novembre 2021, ore
IN EVIDENZA
VIDEO - Statua di Maradona, Ferlaino: "Diego è napoletano", Giordano: "Grande amico", Maradona Jr: "Ha risvegliato la napoletanità", Sepe: "Diego è tutto", Ass. Ferrante: "Piena di gioia", Ass. Cosenza: "Emozioni indimenticabili"
25.11.2021 17:12 di Napoli Magazine

A un anno dalla scomparsa di Diego Armando Maradona, una statua di bronzo lo ritrae davanti allo stadio che porta il suo nome. Presenti all'inaugurazione, l'ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino, l'ex azzurro Bruno Giordano, il figlio Diego Armando Maradona Jr, l'artista Domenico Sepe che ha realizzato la statua, l'assessore allo sport e alle pari opportunità Emanuela Ferrante, l'assessore alle infrastrutture e alla mobilità Edoardo Cosenza. Ecco le loro dichiarazioni come evidenziato da "Napoli Magazine". Ferlaino ha affermato: "Nella storia del Napoli rappresenta un grande personaggio che Napoli ha ospitato, anzi non ospitato, perchè Diego è napoletano come noi. E' stata tutta una battaglia, per vincere i due scudetti, una battaglia e dispiace che sia finita così". L'ex azzurro Bruno Giordano ha affermato: "E' bella ma allo stesso tempo è triste perchè non c'è un grande amico che ci ha lasciato soprattutto in modo brutto e poi troppo presto. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo al di fuori del campo, io ho avuto questo privilegio, sa di che cosa sto parlando". Diego Armando Mardona Jr ha affermato: "La squadra non è stata un risveglio sociale, un riscatto sociale, lui ha risvegliato una grande passione calciastica e ha risvegliato la napoletanità in tutti noi". L'artista Domenico Sepe che ha realizzato la statua di Maradona ha affermato: "Maradona è tutto, mi lega con la mia infanzia, con mio padre che mi portava allo stadio, quindi Maradona significa veramente tanto". L'assessore Emanuela Ferrante ha affermato: "Sono emozionatissima, sono piena di gioia per aver potuto realizzare questa cosa in questo giorno. Vederlo qui finalmente tra i napoletani è una emozione bellissima, sono felice di aver partecipato alla possibilità di rendere realizzabile questo sogno per tutti". L'assessore Edoardo Cosenza ha affermato: "Le emozioni che ci ha dato Diego, quegli istanti di genialità incredibili altrove ma anche qui chi se li dimentica. Mio figlio nacque negli anni degli scudetti del Napoli, emozioni da piangere. Bellissimo anche per chi non l'ha visto, per i più giovani che hanno vissuto nel mito di Maradona vedendo i film, da Acerra all'Argentina". Nel video, ecco il servizio della web tv del Comune di Napoli.

 

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>