Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 22
giovedì 26 maggio 2022, ore
IN PRIMO PIANO
IL FLASH - Rosa Petrazzuolo: "Napoli, ora è tempo di voltare pagina!"
17.01.2022 16:30 di Napoli Magazine

NAPOLI - L'eliminazione dalla Coppa Italia contro una Fiorentina coriacea al Maradona non deve gettare ombre sul cammino del Napoli. La squadra di Spalletti ha chiaramente risentito delle tante assenze e dei troppi impegni ravvicinati per poter esprimersi al massimo delle sue potenzialità. Nè si può pensare che non ci fosse l'ambizione di superare il turno, dunque, considerata la situazione, non è il caso di fare drammi quanto piuttosto di rimboccarsi le maniche in vista dei prossimi impegni, ora che finalmente sono tornati a disposizione tanti azzurri che sono stati alle prese con la positività al Covid-19. Dopo Elmas, Fabian Ruiz, Lozano, Meret e Malcuit, anche Mario Rui e Zielinski sono guariti. Intanto Osimhen lavora da giorni in gruppo ed è tra i convocati per la gara contro il Bologna in programma alle ore 18:30 al Dall'Ara. Si procede dunque verso un ritorno alla normalità e in attesa che rientrino gli azzurri impegnati in Coppa d'Africa e che il capitano Insigne recuperi dall'infortunio, si comincia a vedere la luce in fondo al tunnel dopo un periodo tribolato dalle difficoltà. Archiviata la prestazione sottotono contro una Fiorentina arrembante e vogliosa di riscatto dopo il tonfo a Torino, l'imperativo per gli azzurri è voltare pagina e puntare dritti all'obiettivo Champions. Fondamentale dunque ottenere più punti possibili anche se ogni gara è una battaglia e nulla va dato per scontato. Se si vuole ambire a certi palcoscenici importanti però è necessario farsi trovare pronti e lottare su ogni pallone con le residue energie per ottenere il risultato. Sotto questo aspetto, i cinque cambi a gara in corso possono essere di grande aiuto ora che le alternative in panchina tornano ad essere varie e tutte di qualità. Con le opportune rotazioni ogni azzurro potrà infatti dare il contributo necessario, facendo staffetta nell'arco dell'intera partita finchè tutti non ritroveranno la condizione ottimale. Il Napoli deve puntare soprattutto al recupero delle energie, perchè per il resto, anche nelle difficoltà, la costruzione del gioco non manca mai, magari può palesarsi una flessione come quella che c'è stata contro la Fiorentina, ma poi dipende molto anche dall'andamento di ogni singola gara con i suoi episodi: nel match di Coppa Italia contro i viola finire in 9, dopo le espulsioni di Lozano e di Fabian Ruiz, e affrontare i supplementari essendo già da tempo in debito di energie, non è stato semplice, pertanto occorre una analisi che tenga conto di tutti i fattori. Ora è tempo di voltare pagina per costruire un futuro più azzurro e tornare a sorridere.

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>