Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
sabato 6 giugno 2020, ore
IN PRIMO PIANO
KISS KISS - Di Lorenzo: "Restiamo a casa e rispettiamo le regole, dopo sarà ancora più bello festeggiare insieme allo stadio e tifare per il Napoli! Mi alleno, sono in contatto con i miei compagni, l'allenatore e lo staff, gioco alla PlayStation, guardo le serie tv, ecco le mie preferite"
03.04.2020 13:19 di Napoli Magazine

Giovanni Di Lorenzo, terzino del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Sto bene, sono a casa, non potrebbe essere altrimenti. Penso che in questo momento stiamo vedendo qualche piccolo miglioramento, risultato del rispetto delle regole, dobbiamo continuare a rimanere in casa e non pensare che sia tutto finito ma continuare a rispettare le regole che ci vengono date. Come allenarsi da casa? Non è come andare al campo tutti i giorni, ma la società ci ha messo a disposizione tutti gli strumenti per poterci allenare e mantenere uno stato fisico adeguato. Ci alleniamo e cerchiamo di farlo bene. Io il più impiegato in questa stagione nel Napoli? E' una statistica che mi fa piacere. Stavamo facendo buoni risultati, questo dispiace, stavamo facendo vedere buone cose, stavamo imparando quello che ci chiede il mister, dispiace aver interrotto questo momento. Nel caso dovessimo ripartire, dobbiamo esser bravi a riprendere subito da dove eravamo rimasti. L'impatto della pandemia nel mondo del calcio e se è da rivedere il format di campionati e coppe? Fare previsioni è difficile, ci saranno tante partite da giocare, penso che verrà presa la soluzione migliore per non compromettere la stagione in corso e quella successiva. Se l'idea di tornare in campo spaventa? No perchè vorrà dire che la pandemia sarà finita, riprenderemo quando saremo tutelati al massimo, non c'è questa preoccupazione. Ripercussioni dal punto di vista psicologico? Non so, quando ci sarà l'ok vorrà dire che tutto questo sarà finito e non dovremo pensare a questo virus, all'inizio dovremo stare un po' più attenti ma una volta passato questo virus ritorneremo a vivere tranquillamente. Saluto il prsidente Corsi che mi ha dato tanto, sono stato veramente bene ad Empoli, società importante, lo saluto affettuosamente. Da tutti gli allenatori ho imparato e sono cresciuto tanto, nominarne uno mi sembra di fare un torto, da tutti c'è sempre da imparare e da apprendere. Parlando di Empoli, sicuramente Andreazzoli mi ha dato tanto. La mia giornata? Cercato di non cambiare le mia abitudini, mi sveglio presto, faccio l'allenamento, nel pomeriggio playstation, serie tv, cerco di passare il tempo così. Quali serie tv? Adesso è uscita la nuova stagione della Casa di Carta, da oggi avrò qualcosa da guardare, Narcos mi è piaciuta molto. I miei compagni di squadra? Abbiamo un gruppo dove ci sentiamo, non è come vivere lo spogliatoio, mi manca questa cosa, ma cerchiamo di rimanere in contatto coi compagni, con lo staff, col mister, stiamo sempre collegati insieme. La mia famiglia sta bene, vivono in una zona in cui non ci sono molti casi, è tutto tranquillo. Appena possibile torneremo in campo, il calcio è una distrazione per tutti, appena possibile cercheremo di far divertire tutti i tifosi e far passare quelle due ore di spensieratezza. Messaggio ai tifosi? Bisogna rimanere in casa in questo momento difficile per tutti e dopo sarà ancora più bello festeggiare insieme allo stadio e tornare a tifare per il Napoli".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>