Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 50
giovedì 9 dicembre 2021, ore
IN PRIMO PIANO
KISS KISS - Politano: "Contro l'Inter partita da vincere, a Napoli mi trovo molto bene, siamo un gruppo unito, ci aspetta un mese di fuoco!"
18.11.2021 14:15 di Napoli Magazine

NAPOLI - Matteo Politano, attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Sto molto bene. Siamo carichi, abbiamo avuto due settimane per prepararci al meglio, stanno tornando tutti i nazionali e prepareremo alla grande questa partita contro l'Inter. Verifica importante? E' una partita molto importante contro una grandissima squadra, sarà una gara difficile, sarà importante fare risultato per tenere l'Inter pù lontano possibile. Il nostro punto di forza è la ifesa, abbiamo subito pochi gol, abbiamo tantissima qualità davanti, dobbiamo restare concentrati sulla fase difensiva perchè quella offensiva la sappiamo fare bene. Spalletti? L'ho trovato con tantissimo entusiasmo, molto carico, lavora tanto sul campo e la domenica si vedono i risultati. C'è ancora tanto da lavorare, il mio obiettivo è andare sempre più in alto, cercare di migliorarmi rispetto allo scorso anno, sono contentissimo qua a Napoli, sto bene io e la mia famiglia, mi trovo davvero bene. Quando c'è la sosta della nazionale abbiamo parecchio giocatori in nazionale e ritornano scaglionati, c'è da rimettersi a posto tutti fisicamente perchè poi domenica ci aspetta una battaglia. Gruppo unito? Siamo un grandissimo gruppo, siamo super uniti, penso sia il gruppo più compatto in cui abbia mai giocato e questa cosa in campo porta tantissimi risultati.Chi segna segna per noi è una gandissima gioia, pensiamo al bene del Napoli e non al bene personale. Ci aspetta un mese di fuoco con tantissime battaglie difficili da affrontare, dobbiamo pensare partita dopo partita, affrontarle tutte al massimo, finito questo mese potremo capire tutti quanti dove potremo arrivare. Se sarà una partita speciale per me contro l'Inter? Quando San Siro è pieno si fa sentire, ci aspetta una gara dura, l'Inter in casa è una squadra forte, hanno grande entusiamo, restano i favoriti per lo scudetto anche se sono un po' staccati da noi. Il campionato è lungo, ci sono tante squadre forti come Juve, Roma, Atalanta, è presto per guardare la classifica. Abbiamo una grande mentalità, riusciamo a capire i momenti della partita, riusciamo a rimanere compatti, mentre l'anno scorso magari andavamo in tilt. Quest'anno stiamo cercando di dare continuità ai risultati e al gioco e siamo davvero contenti. Mi trovo bene con tutti, ho un bellissimo rapporto con tutti e questoa è la nostra forza, la voglia di fare bene tutti quanti, di pensare al nostro compagno e non a noi stessi, l'importante è che il Napoli faccia gol. Tutti titolari? Sì, con le 5 sostituizoni c'è spazio per tutti, le partite possono cambiare da un momento all'altro, nello spogliatoio si percepisce di avere una grande rosa, non ci sono titolari e riserve. Ambire allo scudetto? Vediamo di far bene questo mese e poi ne riparliamo, dobbiamo pensare a una partita per volta, serve massima concentazione, si gioca ogni tre giorni, con tante trasferte, ogni partita è una battaglia. Insigne? Ho un bellissimo rapporto con lui, stiamo spesso insieme, scherza sempre e quando c'è da arrabbiarsi o farsi sentire lo fa nello spogliatoio, lo abbiamo come punto di riferimento come Koulibaly. Un titolo per la gara con l'Inter? Partita da vincere".

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>