Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 11
martedì 9 marzo 2021, ore
IN PRIMO PIANO
L'EDITORIALE - Antonio Petrazzuolo: "Napoli, per grinta e qualità, vorrei sempre 11 Hirving Lozano!"
14.01.2021 23:04 di Napoli Magazine

NAPOLI - Va bene, siamo tutti d'accordo: il Napoli non può prendere in casa due gol, contro una formazione di serie B (seppur prima), ma ne ha fatti tre ed ha passato il turno. Nel calcio conta questo aspetto, tutto il resto è noia. Interessante Bajrami, che ha indovinato due angoli imprendibili per Meret, anche se va detto che c'è stato poco pressing da parte dei centrocampisti in occasione delle reti subìte. Demme, in cabina di regia, ha assicurato equilibrio, mentre Lobotka qualche piccolo ritardo in fase di pressing (fisiologico) lo ha evidenziato. E' un po' il discorso ripetuto per Rrahmani ed Elmas: quando perdi l'abitudine della partita effettiva riscontri delle difficoltà ed amnesie. E' il calo di concentrazione il neo di questo Napoli. Dalla gara con l'Inter in poi, complici anche le assenze di Mertens ed Osimhen, la squadra ha ravvisato momenti di pause, a livello inconscio. Le qualità ci sono e sono sotto gli occhi di tutti. In questa gara contava dare spazio a chi ha giocato poco e qualche appunto positivo è stato possibile annotarlo. Onesta la prestazione di Politano, bene Fabian Ruiz (più che altro per la fiammata stampatasi sul palo), Insigne bene a metà e confortante il rientro di Koulibaly. Prendete Ghoulam, piccolo errorino su Moreo a parte, ha assicurato una presenza importante, senza dimenticare la precisione nei cross e dai calci d'angolo. Speriamo che anche l'allenatore del Napoli lo abbia notato. L'indiscusso uomo partita è stato Hirving Lozano: seppur spostato a sinistra, è risultato ancora una volta decisivo, prima con l'assist per il bel gol in torsione di Di Lorenzo e poi quando si è inventato un missile terra-aria che ha lasciato inerme Furlan. Questo ragazzo merita davvero un lungo applauso. E' costante, cinico, generoso. Vorrei vedere 11 Lozano, sempre. A partire dal match con la Fiorentina. Piccola nota per Petagna: credo che sulle sue prestazioni incida molto il fattore "Napoli", avverte l'importanza del ruolo che sta ricoprendo, ma ben vengano gol decisivi come quello che ha risolto la sfida con i toscani. 

 

 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>