Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 25
giovedì 17 giugno 2021, ore
IN PRIMO PIANO
NM LIVE - Santacroce a "NM": “Gattuso rispecchia la grinta del tifoso del Napoli, Osimhen è in costante crescita, Insigne mi ha stupito”
22.05.2021 21:18 di Napoli Magazine

NAPOLI - Fabiano Santacroce, ex difensore del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Mi è piaciuta la voglia che ha mostrato il Napoli contro la Fiorentina, sin dal primo minuto. Si e' notata la grinta per ottenere i tre punti in palio. Gli azzurri sono i primi che hanno creduto nel raggiungimento dell'obiettivo Champions e se la meritano questa soddisfazione. Insigne, quest'anno, e' cresciuto tantissimo. La Champions sta passando attraverso la sua leadership. E' diventato veramente fondamentale, lo si vede quando sta in campo, non solo per i gol e per il record personale raggiunto, nonostante tutti i pali colpiti, ma principalmente per l'impegno che mette sempre in campo. Insigne e' il primo che corre, e' il primo che rientra in difesa, si e' caricato la squadra sulle spalle, mi ha stupito, e' diventato un grande giocatore. Osimhen e' in costante miglioramento, anche a livello fisico continua a crescere, sta mostrando tutte le sue capacita'. Servira' tanto a questo Napoli, perche' puo' cambiare il modo di giocare della squadra. Il Napoli ha sempre puntato sul gioco palla a terra, mentre ora si puo' giocare anche con palla lunga, perche' lui ci arriva. Preferisco non parlare degli episodi di Juventus-Inter, gli azzurri fanno bene a concentrarsi solo su se stessi. Resta una sola partita da giocare, ed e' molto importante, quindi non serve guardare alle altre squadre, ma conta pensare al proprio orticello. Si e' verificato un errore arbitrale nel derby d'Italia, che ci puo' anche stare, ma dispiace che poi il campionato italiano venga ridicolizzato in giro per il mondo per questo motivo. Purtroppo e' successo questo. Come sbagliano i giocatori, possono sbagliare anche gli arbitri. Manolas e Rrahmani hanno giocato molto bene, e' stata una coppia difensiva molto attenta nelle ultime partite, come tutta la squadra del resto. Sono molto soddisfatto del gioco proposto tra i reparti, ma cio' che caratterizza questa squadra non e' la giocata del singolo ma tutto il gruppo, guidato dal mister che li tiene in costante allerta. Preferirei che a Napoli rimanesse Gattuso, che rispecchia in pieno la mentalita' napoletana. I tifosi chiedono grinta e cattiveria agonistica ai propri giocatori, Gattuso per questo e' l'uomo ideale e si vede anche dal rapporto instaurato con la squadra. Non prevedo un Napoli-Verona con goleada, sara' difficile a livello mentale. Il Napoli puo' battere chiunque, ma deve restare col cervello collegato altrimenti rischia di perdere anche con l'ultima in classifica. Bisogna scendere in campo con la stessa intensita' vista nelle ultime gare. Mi dispiacerebe se il Milan dovesse andare in Europa League. La Juventus, per quanto mostrato in campo durante l'anno, e' a mio avviso la formazione che meno meriterebbe di partecipare alla prossima Champions".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>