Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
sabato 10 dicembre 2022, ore
SOCIAL NETWORK
PRESS CONFERENCE - Liverpool, Klopp: "Primo posto meritato del Napoli, li abbiamo messi in difficoltà"
01.11.2022 23:48 di Napoli Magazine

LIVERPOOL - Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha parlato in Press Conference dopo la vittoria contro il Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Il Napoli ha delle grandi individualita', li abbiamo messi in difficolta'. Dopo il gol annullato al Napoli si e' iniziato a giocare ad una velocita' molto alta. Loro ci hanno messo in difficolta' con le ripartenze. Nel finale abbiamo segnato due gol, mettendo in campo la determinazione giusta. Questa non era una partita in cui era possibile fare un ampio turnover. Nunez con la sua qualita' ha fatto la differenza. Milner? Non so se l'infortunio e' serio, faremo ulteriori verifiche, per 45 minuti ha giocato molto bene. Non abbiamo mai avuto problemi di regolarita'. Noi volevamo vincere la partita, prendiamo la gara col Leeds: dovevamo difenderci meglio. In questa partita ci siamo difesi bene, siamo stati molto compatti, facendo vedere la determinazione giusta. Non dimentichiamo cio' che abbiamo fatto l'anno scorso, anche se non conta piu', pensiamo a giocare il nostro calcio. Abbiamo fatto vedere di cosa siamo capaci. Abbiamo giocato un ottimo calcio in difesa. Il Napoli e' una bella squadra, poteva essere ancora piu' difficile per noi ma siamo riusciti a vincere. Dobbiamo essere regolari e stabili. Prendiamo quanto di buono fatto contro il Napoli per ripeterci anche nelle prossime partite. Non ho nessun rammarico per essere finito alle spalle del Napoli. Non dovevamo pensare al terzo o al quarto gol. Abbiamo iniziato male le prime partite. Forse siamo stati noi a dare fiducia al Napoli. In passato bastava un punto, ma il Napoli ha meritato il primo posto nel gruppo A. Kvaratskhelia? E' un ottimo calciatore, molto veloce, quando il difensore fa il primo movimento lui e' gia' partito, rientra, esce, va al centro, non e' facile fermarlo con quei dribbling. Non mi interessa con chi giocheremo. Posso aspettare fino al sorteggio. Battere il Psg dopo il City e il Napoli? Vedremo. Il 4-3-3? E' un sistema che ci e' familiare. E' un'opzione in piu' che abbiamo. Non ho preso una decisione definitiva, volevo cambiare un po' le cose per coprire meglio in difesa. Utilizziamo anche il 4-4-2, ma gia' un paio di volte abbiamo cambiato modulo".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>