Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 49
giovedì 1 dicembre 2022, ore
IN PRIMO PIANO
VIDEO CONFERENCE - Napoli, Luciano Spalletti: "Non ci nascondiamo" e Meret: "Rinnovo? L'accordo c'è"
03.10.2022 19:33 di Napoli Magazine

AMSTERDAM - L'allenatore Luciano Spalletti e il portiere Alex Meret hanno parlato in Press Conference, alla vigilia della sfida di Champions League tra Ajax e Napoli alla Johan Cruijff Arena. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Luciano Spalletti, all. del Napoli: "Meret tra i migliori del campionato? Perche' ora lo faccio giocare. Schreuder sta facendo un grande lavoro, ho visto l'Ajax di quest'anno, non quello della scorsa stagione, perche' dobbiamo giocarci ora. Sara' una sfida fantastica, giochiamo contro una big in uno stadio storico, possiamo diventare grandi solo disputando grandi partite. E' l'etica del lavoro, il modo di entrare in campo, che ti da' la convinzione di essere forte. Non si puo' giocare nascondendosi un po', si fa sempre allo stesso modo. Si parte e si va addosso forte. L'Ajax e' una squadra che sa costruire molto bene. Si cerca di togliergli lo spazio e il tempo per fare le sue giocate. Valuteremo alla fine se ci siamo riusciti o no. Il calcio in Italia sta cambiando e molte squadre lo stanno portando avanti bene. Noi abbiamo a disposizione una rosa di calciatori, per essere calciatori del Napoli bisogna essere di un certo livello. Puo' succedere che 2-3 titolari giochino al posto di altri 2-3 titolari, senza fare nomi. Quando c'e' solo un allenamento disponibile ci prendiamo il tempo per valutare il tutto con i medici. E' bellissimo venire a giocare in uno stadio come la Johan Cruijff Arena. Noi dobbiamo essere all'altezza del nome del nostro stadio. Dissi che per me ogni volta e' come la vigilia di Natale. Vogliamo giocare un calcio all'altezza dei nomi dei due stadi. Schreuder ci ha fatto tanti complimenti. Tutti ci hanno ricordato che noi dobbiamo stare qua, in Champions, per questo servira' il massimo sacrificio, non ci saranno cervelli distratti. Il nostro meglio lo vogliamo guadagnare partita dopo partita. Deve esserci la volonta' di credere in questo. Se saremo straordinari la qualificazione potrebbe chiudersi anche nelle prossime due partite. I nostri avversari sono forti, hanno un po' di esperienza in piu' di noi in Champions. Kvara? E' molto forte, apre sbocchi di gioco. Qualche volta ci puo' stare di giocare un minutaggio diverso rispetto al solito. L'Ajax e' forte, gioca un calcio di livello".

 

Alex Meret, portiere del Napoli: "E' piu' facile mostrare le mie qualita', perche' sto avendo una certa continuita'. Sono contento di questo inizio di stagione. il rinnovo? Non mi piace di parlare di cose extra campo, ma l'accordo c'è. La mia testa e' rivolta al campo. Sirigu lo conosco da diversi anni, ho condiviso con lui lo spogliatoio della Nazionale. E' un grandissimo professionista, e' una figura importante nello spogliatoio, sono stato contento del suo arrivo perche' sa essere importante. Il portiere deve essere sempre pronto a tutto. Affrontiamo una squadra di qualita', in attacco l'Ajax ha calciatori forti. Cercheremo di limitare al meglio tutte le azioni offensive. L'atteggiamento deve essere lo stesso messo in campo nelle prime partite di Champions. Vogliamo imporre il nostro gioco, aiutandoci l'uno con l'altro. Sappiamo che sara' una partita difficile. Siamo pronti, proveremo a portare a casa la vittoria. Bisogna fare i complimenti a Kim, perche' si e' calato subito al meglio in quest'avventura. Durante la partita cerco sempre di richiamare la difesa, il merito dei risultati e' di tutti, il mister e la squadra l'hanno aiutato tanto ad inserirsi nel gruppo. Ho sempre lavorato sulla precisione nei passaggi, so che posso migliorare, e' tutto un insieme di cose, non e' che se commetti un errore poi giudichi un portiere. Dipende anche dal lavoro della difesa e del centrocampo. E' il miglior momento della mia avventura a Napoli, insieme al periodo con Ancelotti in cui avevo continuita'. Per un portiere e' fondamentale avere continuita'. Sto andando bene, devo solo pensare a lavorare".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>