Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 14
sabato 4 aprile 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
IN VETRINA
MEDIASET - Antonio Petrazzuolo: "Napoli, regalaci una notte da sogno!"
24.02.2020 12:00 di Napoli Magazine Fonte: Antonio Petrazzuolo per Sport Mediaset

NAPOLI - Messi nel Tempio di Maradona. Potremmo fermarci qui. La sola immagine del numero 10 argentino nella casa del più grande di tutti i tempi può lasciare spazio a qualsiasi tipo di riflessione, sogno o speranza di impresa. Alla vigilia del big match tra Napoli e Barcellona, le parole di stima della Pulce hanno fatto piacere. Magari ponendo il suo mancino sull’erba di Fuorigrotta si innamora dell’atmosfera unica che avvolge lo stadio e decide di lanciare una sfida a se stesso per il futuro... Ma ora stop alle fantasie più recondite perchè è tempo di pensare al campo. Dopo una stagione a dir poco tribolata, il Napoli può scendere sul terreno di gioco a cuor leggero. Lo sanno anche i calciatori partenopei, che poco credono al “Barcagate” e a chi vede i blaugrana in un momento di difficoltà. Sono campioni, fuoriclasse. E questi calciatori, anche se non sembrano nella migliore serata della loro brillante carriera, possono sempre risolverti la partita con un guizzo improvviso. Lo sa bene Rino Gattuso, che predica calma. Gli azzurri, dopo la bella e difficile vittoria di Brescia, arrivano a questo big match col cuore carico di aspettative ma allo stesso tempo con la testa sgombra. Non hanno nulla da perdere gli uomini di Ringhio, per cui possono divertirsi senza troppe pressioni. Prendiamo Dries Mertens, ad un solo gol dal record di Marek Hamsik: il folletto belga sa di poter scrivere una pagina di storia indelebile nel cuore dei tifosi azzurri, che ancora oggi confidano in un suo rinnovo del contratto. Insomma gli ingredienti sembrano esserci tutti. In un San Paolo esaurito in ogni ordine di posto, dopo aver battuto i campioni d’Europa del Liverpool, il Napoli proverà a regalare agli appassionati di calcio un’altra notte da sogno. D’altronde non bisogna porsi dei limiti. In fondo, come ha ricordato anche Manolas dopo la vittoria con il Brescia, anche gli spagnoli sono esseri umani. L’errore può essere dietro l’angolo e il Napoli deve essere bravo a sfruttare ogni singola incertezza, anche perché il match di ritorno al Camp Nou sarà un’altra sfida tutta da vivere con gli occhi carichi di entusiasmo e la sciarpa azzurra stretta tra le mani. 

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO SU SPORT MEDIASET >>>

Loading...
ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>