Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 25
martedì 15 giugno 2021, ore
IN VETRINA
NM LIVE - Max Esposito a "NM": "Napoli, la corsa Champions non è finita! Demme sempre tra i migliori"
05.05.2021 23:33 di Napoli Magazine

NAPOLI - Massimiliano Esposito, ex attaccante del Napoli, attualmente allenatore, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il pari del Napoli contro il Cagliari ha lasciato un po' di amaro in bocca, considerando come stava andando la partita. Questo punto comunque non complica la corsa degli azzurri verso la qualificazione in Champions. Resta tutto invariato. Il Napoli e' a -2 come la settimana scorsa, e' chiaro che e' cambiata la posizione in classifica, da secondo a quinto, ma il campionato riserva ancora 4 partite. Queste ultime sfide possono essere sicuramente decisive. Sono 4 gare da vincere. Non e' concesso piu' perdere altri punti. Purtroppo il calcio e' questo, e' fatto di episodi. Gli episodi condizionano le partite e i campionati. Il gol annullato a Osimhen, dalla coppia Fabbri-Mazzoleni, lascia tanti dubbi. Di sicuro Osimhen e' in crescita, fa reparto da solo. Peccato per il colpo alla testa che l'ha costretto alla sostituzione, stava disputando una bellissima gara, soprattutto nelle due fasi. Spesso ha rincorso l'avversario e per un allenatore rappresenta un segnale molto importante. Le altre pretendenti alla Champions possono perdere qualcosa per strada, il pari tra Atalanta e Sassuolo lo testimonia. Bisogna crederci fino alla fine. Molto bene Meret, sia nel primo che nel secondo tempo: delle sue tre parate, mi e' piaciuto il riflesso avuto sul tiro ravvicinato di Pavoletti, da grande portiere. Bene anche la linea difensiva, con l'unico neo negativo rappresentato dallo svarione difensivo di Hysaj sul gol di Nandez. In crescita la coppia Manolas-Koulibaly, bene Di Lorenzo come pure lo stesso Hysaj complessivamente. Demme ha colpito la traversa, e' sempre tra i migliori, unisce qualita' e quantita', a mio avviso e' tra i centrocampisti piu' forti in circolazione: e' partita da lui l'azione, rifinita da Insigne con assist perfetto per la rete di Osimhen. Non mi sono piaciuti i cambi. Meglio Politano di Lozano, ci poteva stare Bakayoko per Fabian, io non avrei tolto Zielinski. Il polacco e' una pedina molto importante, che lega centrocampo e attacco. Quando e' uscito lui la squadra si e' allungata tantissimo, il Cagliari ha preso un po' il gioco in mano arrivando poi al gol. Per il resto un buon Napoli. I primi 30 minuti sono stati i migliori della gara, si sarebbe potuto chiuderla prima, peccato per la rete annullata che e' risultata decisiva. Bisogna essere piu' cinici sotto porta, ho visto un Napoli sprecone e alla lunga quest'aspetto ti penalizza".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>