Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 26
giovedì 24 giugno 2021, ore
IN VETRINA
NM LIVE - Nicola Mora a "NM": "Di Lorenzo tra i migliori terzini del campionato, Hysaj merita un plauso"
13.05.2021 17:00 di Napoli Magazine

NAPOLI - Nicola Mora, ex difensore del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Il Napoli viaggia a vele spiegate verso la Champions. Nelle ultime due giornate gli azzurri continueranno a essere padroni del proprio destino, perchè con altre due vittorie ci sarà la certezza della qualificazione. Finora è stata una rincorsa incredibile. Il Napoli si è ritrovato nell'ultima parte della stagione, grazie ad un ottimo rendimento e il recupero di giocatori fondamentali come Osimhen, Lozano e tutti gli infortunati. L'organico e' di altissimo livello. Grandissimi gol di Fabian Ruiz, Lozano, Zielinski, Insigne e Di Lorenzo, che dimostra di essere uno dei terzini piu' affidabili del campionato italiano. La goleada degli azzurri all'Udinese conferma che meritano di entrare a far parte della prossima Champions. Osimhen e' diventato indispensabile, ha grandissime qualita' fisiche e sta iniziando a migliorare anche dal punto di vista tecnico. Ha imparato a giocare di manovra, spalle alla porta. Osimhen e' fondamentale perche' offre ai compagni la chance di attaccare lo spazio e l'avversario, oltre al fraseggio. Ci ha stupito, ha messo a tacere chi lo aveva bollato come un giocatore non valido. Sapevo che avrebbe avuto bisogno di tempo per inserirsi e cosi' e' stato. Bene la difesa con Manolas e Rrahmani, che non hanno fatto rimpiangere il grandissimo Koulibaly. Hysaj, a sinistra, ha dimostrato che sta dando tutto per la maglia, pur essendo un giocatore in scadenza di contratto. Piccola pecca nella gara col Cagliari, ma tutto sommato bene, sia in difesa che in attacco. Demme e' nettamente superiore a Bakayoko, che comunque non ha sfigurato: a mio avviso Demme e' indispensabile nel centrocampo del Napoli. Spero che Gattuso abbia la possibilita' di chiarirsi col presidente. Nonostante le divergenze avute, e le tante critiche ricevute, sta dimostrando di meritare una nuova chance, guidando il Napoli al completo per almeno un altro anno. Era difficile mantenere equilibrio nei mesi di burrasca e lui ci e' riuscito. Alcune critiche sono state giuste, ma va detto pure che con i difensori contati, e senza attaccanti di ruolo, non era semplice fare di piu'. A mio avviso Gattuso ha fatto abbastanza bene. Ha tenuto un assetto lineare in un momento di grandissima tempesta. Per questo spero che possa riappacificarsi con ADL. Contro la Fiorentina attenti a Vlahovic, all'orario delle 12:30 e alla Fiorentina tutta. Quest'anno il Napoli ha giocato raramente alle 12:30, non deve essere una scusante ma bisogna affrontare l'impegno con concentrazione. Ci sono tutte le chances di fare una grandissima partita. La Fiorentina giochera' con serenita'. Rivedremo anche Callejon. Mi sta piacendo la voglia del Napoli di sovvertire i pronostici. Mi piace il gioco mostrato. Nonostante le voci di mercato, la squadra e' legata all'allenatore. Anche chi e' in scadenza di contratto sta pensando solo al raggiungimento dell'obiettivo Champions. Insigne e Zielinski sono due motori imprescindibili, come pure Politano e Lozano. Molto bravo tecnicamente Fabian Ruiz, la difesa e' solida. Sul gol di Okaka nessuna responsabilita' di Meret, e' stato un tiro imprendibile. Meret e' stato spesso criticato, e' un giovane di grande prospettiva, nonostante l'alternanza con Ospina, ha fatto bene. L'etichetta di predestinato non e' facile da gestire. Ha compiuto grandissime parate in momenti delicati. Il Napoli puo' finire la stagione al quarto posto, se non meglio, come merita, e' una squadra con grandissima qualita'. Nella prossima stagione bisogna ripartire da quanto di buono e' stato fatto finora. Noi addetti ai lavori avevamo visto giusto: senza quel mese e mezzo di black out, avremmo visto un Napoli molto piu' in alto. Meriti da dare alla squadra e a Gattuso. Nelle ultime due sfide non prevedo sgradite sorprese, perche' noto grande attenzione da parte di tutti i giocatori".
 
 
Antonio Petrazzuolo 
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>