Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 19
sabato 8 maggio 2021, ore
IN VETRINA
NM LIVE - Nicola Mora a "NM": "Zielinski accende la luce, con Insigne è il motore del Napoli"
26.04.2021 16:45 di Napoli Magazine

NAPOLI - Nicola Mora, ex difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Napoli Magazine": "Grande vittoria del Napoli contro la Lazio, sono stati guadagnati due punti nei confronti dell'Atalanta che nello stesso turno ha pareggiato contro la Roma. Il Napoli non ha piu' scontri diretti al vertice, a differenza delle altre contendenti, per cui credo che gli azzuri siano in pole per ottenere un posto in Champions. Insigne su tutti, ha grande qualita'. Sono andati a segno tutti gli attaccanti, anche Lozano e' entrato nell'azione del gol di Osimhen con un bell'assist. Se il Napoli avesse avuto tutti gli attaccanti disponibili durante il campionato avremmo parlato di altri argomenti. Il secondo gol di Insigne, con controllo ad eludere l'avversario e tiro a giro sotto l'incrocio, è stato di un quoziente di difficolta' altissimo. L'episodio del rigore ha indirizzato la partita, dopo il raddoppio ancora di piu'. Credo che in ogni caso il Napoli avrebbe vinto, anche se non fosse andato in doppio vantaggio nei primi 12 minuti. Abbiamo visto un Napoli propositivo, con grande carattere e voglia di incidere. Gli azzurri vogliano la Champions e si vede. Manolas manchera' contro il Torino, e' tornato il Manolas che vale i soldi spesi da ADL. Non ha attraversato un'annata semplice. Al suo posto Rrahmani puo' dare ampie garanzie. Bakayoko bene, perche' tutto il Napoli ha fatto una grandissima prova. Forse dopo il quarto gol c'e' stato un attimo di rilassamento. Zielinski, dopo Insigne, e' colui che accende la luce, e' il motore del Napoli. Fabian e' tornato ispiratore di tutte le manovre offensive, lascia ben sperare per il finale di campionato. Credo che De Laurentiis potrebbe fare un pensiero per confermare Gattuso. Non so se Rino accetterebbe. Contro Milan, Lazio e Inter, il Napoli ha dimostrato di essere una squadra in grado di lottare per il vertice della classifica. Gattuso, con tutti gli uomini a disposizione, avrebbe potuto fare scelte diverse. Non piangiamo sul latte versato. Non dovesse rimanere Gattuso, spero che De Laurentiis abbia gia' le idee chiare. Il Milan, dopo la sconfitta con il Sassuolo, puo' perdere ancora punti. La stessa Roma sta lasciando un po' di campo agli avversari. Non penso che l'Atalanta possa avere grandi problemi. Il Napoli sta attraversando un grandissimo momento, sia a livello di gioco che di risultati. Nella sua totalita', questa squadra ha delle qualita' evidenti. Gli infortuni e i positivi al covid hanno lasciato le briciole nelle mani di Gattuso, giocando ogni tre giorni ci sono state delle difficolta'. Ora e' il momento di chiudere bene la stagione, per programmare un futuro roseo, con o senza Gattuso. Il Napoli deve essere sempre competitivo e capace di poter lottare per il titolo".
 
 
Antonio Petrazzuolo 
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>