Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
venerdì 5 marzo 2021, ore
IN VETRINA
SKY - Napoli, Gattuso: "Stiamo perdendo sempre allo stesso modo! Responsabilità mia, troppi regali"
06.01.2021 20:52 di Napoli Magazine

NAPOLI - Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato a Sky Sport 24 dopo la sconfitta con lo Spezia. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": " Siamo stati polli, abbiamo perso una partita incredibile. Ci siamo addormentati. C'è poco da dire, quest'anno perdiamo partite in modo incredibile. Dobbiamo guardarci dentro. La cattiveria sotto porta è un dato di fatto. Non dobbiamo andare in confusione. Sicuramente il Napoli è una squadra che ama farsi male da sola. Dobbiamo fare gol, se non la butti dentro nel calcio diventa dura. Possiamo parlare di un atteggiamento da migliorare, non dobbiamo perdere la testa come successo oggi. Quando una squadra fa 60 tiri in porta c'è poco da dire, è una squadra viva. Mertens e Osimhen? Troppo facile parlare degli assenti. Creiamo tanto, ma arriviamo timorosi di sbagliare. La squadra deve continuare così e limare gli errori. Stiamo prendendo gol allo stesso modo. Le partite le stiamo perdendo sempre allo stesso modo. La responsabilità è la mia. Mi dà fastidio quando la mia squadra non accetta di prendere gol dallo Spezia. Non si puo' perdere la testa per aver sbagliato un passaggio. I gol si possono sbagliare. Dobbiamo continuare, senza mollare di una virgola. Stiamo regalando troppo. Potevamo essere protagonisti in un modo importante. Dobbiamo farci un esame di coscienza importante. Dobbiamo annusare il pericolo, ci sta l'1-1, non possiamo vincere sempre e per forza. Siamo primi per occasioni create. E' come si vive l'episodio. C'è di tutto, non solo il singolo giocatore. Venti secondi prima del rigore, stavamo facendo il 2-0. Pensi di essere il piu' bravo e non annusi il pericolo. Llorente deve restare? Restare o non restare, abbiamo giocatori importanti fuori come Mertens e Osimhen. Llorente e' un campione, c'e' grande rispetto, un grande professionista, ci ha dato una mano. Vediamo cosa accadra' con Osimhen e con Mertens, ma con i calciatori bisogna essere onesti"

Loading...
ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>