Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 43
lunedì 21 ottobre 2019, ore
IN VETRINA
TONI AZZURRI - Iavarone su "NM": "Napoli ormai pronto al decollo!"
16.09.2019 15:00 di Napoli Magazine

NAPOLI - Quali siano faccia e carattere del Napoli si è già visto, ora però c’è da capire se la squadra di Carlo Ancelotti è pronta per alzarsi in volo. Le due vittorie, su tre, in avvio di campionato hanno prodotto una variabile che va dal moderato ottimismo al giubilo, ai fiati e ai tromboni della congrega dei cosiddetti “entusiasti a prescindere” (come direbbe Totò). Perché vincere contro la Samp e rischiare qualcosa è come giocare a scacchi con un piccione. Cominciamo dalle buone notizie: i mezzi tecnici e la tonicità dei diavolini napoletani (ovvero gli attaccanti Mertens, Callejon e Lozano) porta il Napoli ad apparire bello e prepotente. Però - e c’è sempre un però in queste storie del Napoli - se i cieli sono azzurri e le occasioni sono state tante, è pur vero che si è concesso fin troppo. Sbavature nella fase difensiva, ecco il primo tarlo del Napoli. Non c’è elasticità tra la difesa e la linea mediana. Questa squadra non ha centrocampisti puri, Fabian e Zielinski sono davvero bravi, ma davvero lo sono, tuttavia nel loro dna c’è scritto mezzali così come sul passaporto genetico (calcisticamente parlando) di Elmas, dove è riportato altrettanto. Bravo il giovane macedone: qualità e freschezza su di lui non sono ombre, tutt’altro. Tra quelli osservati ieri per la prima volta: Lozano in progressione fa molto bene, ma è da rivedere, Llorente é una presenza in attacco. Dei soliti, Zielinski e Fabian nel 4-2-3-1, modellato nel finale, paiono pesci fuor d!acqua. Non fanno barriera e la distanza tra i reparti s’allunga. La prova provata? Il Napoli fa troppi falli. E il motivo é uno: la squadra s’allunga ed é quindi costretta a rincorrere gli avversari con le cattive maniere. Per il resto s’è assistito a un altro Mertens-show (due gol), a una Juve paralizzata a Firenze e alla piccola fuga dell’Inter. Tutto questo aspettando il Liverpool.

 

 

Toni Iavarone
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME IN VETRINA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>