Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
sabato 10 dicembre 2022, ore
L'ANGOLO
FOCUS NM - Napoli-Empoli: dalla rivincita del 'Chucky' Lozano al primato solitario degli azzurri nel 2022: ecco i 5 spunti del match
09.11.2022 12:02 di Napoli Magazine

NAPOLI - Dopo la vittoria per 2-0 del Napoli contro l'Empoli, ecco i 5 spunti del match...
 
 
1) Entra ancora una volta dalla panchina, mette in costante difficoltà un Parisi sfiancato dalle rincorse effettuate per contenere Politano e Di Lorenzo, mette a segno un rigore e serve un grande assist a Zielinski. Il 'Chucky' Lozano è stato il vero MVP del Napoli contro l'Empoli. Una piccola rivincita per il messicano, oltremodo criticato sin dal primo giorno. Il numero 11, invece, può e deve diventare un fattore per gli azzurri, ci sarà bisogno del suo preziosissimo contributo.
 
 
2) Tutti in piedi per Victor Osimhen, decisivo anche quando non trova la via del gol. Pochi attaccanti, dopo mille sportellate ed accelerazioni, avrebbero avuto la forza e l'astuzia di procurarsi un rigore in quel modo poco prima del 70'. Il 9 azzurro incide tanto, tantissimo, forse come nessuno in Serie A. La sua crescita è evidente, buon segno per Spalletti.
 
 
3) L'assenza di Kvaratskhelia nello sviluppo del gioco azzurro si sta avvertendo, è evidente. Ma la cosa più importante è che non sta influendo sui risultati della squadra che continua a vincere grazie a tanti altri protagonisti. Le altre big, invece, hanno dimostrato di non poter prescindere a lungo dalle qualità dei vari Leao, Immobile, Dybala, Vlahovic, Zapata e Lautaro. Quando uno di questi manca o è in una giornata negativa la differenza si avverte.
 
 
4) Ottimi segnali arrivano anche da Ndombele, apparso finalmente in buona forma ed ispirato. Nel primo tempo infatti, nel momento di maggiore difficoltà, è stato proprio il francese con la 91 sulle spalle a prendersi la responsabilità di impostare il gioco offensivo degli azzurri e a dare qualità sulla trequarti. Un perfetto 12esimo uomo, un giocatore sul quale Spalletti potrà sempre contare per effettuare le giuste rotazioni a centrocampo. Mancano gol e assist, soltanto sfiorati negli scorsi match, ma arriveranno anche quelli senza alcun dubbio.
 
 
5) Sì, il Napoli dopo il pareggio del Milan contro la Cremonese è ora a +8 sulla seconda, con i rossoneri che potrebbero essere raggiunti e braccati dalle varie Lazio, Atalanta, Juventus, Roma ed Inter. Un vantaggio considerevole in vista dell'ultimo match dell'anno e della ripresa del campionato prevista per gennaio dopo i Mondiali. Ma non è soltanto questo il dato da sottolineare. Gli azzurri, infatti, sono primi anche nella classifica dell'anno solare 2022: 78 i punti ottenuti da gennaio ad oggi, soltanto il Milan campione d'Italia con 74 si avvicina, poi il vuoto con la più vicina a quota 62 che al momento è l'Inter. 78 punti arrivati grazie a 24 vittorie, 6 pareggi e sole 3 sconfitte in 33 partite. Sono poi 73 i gol realizzati e 27 quelli subiti. Numeri che testimoniano l'assoluto dominio del Napoli nel 2022: la scorsa stagione si è poi conclusa in maniera amara, stavolta le cose potrebbero finire diversamente. Tutto dipenderà solo e soltanto dalla tenuta degli azzurri.
 
 
Simone Santacroce 
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME L'ANGOLO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>