Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
sabato 6 giugno 2020, ore
L'EDITORIALE
FIGC – Sibilia: "Giusto concludere i campionati sul campo, ma è ovvio che l’ultima parola verrà dalle autorità sanitarie e governative"
08.04.2020 14:18 di Napoli Magazine

NAPOLI - Cosimo Sibilia, Vicepresidente della FIGC, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Facciamo ipotesi che potrebbero essere smentite subito. Discutiamo da circa 40 giorni sulla ripresa dei campionati, io ritengo che l’ultimo giudice sia il rettangolo verde e penso che i risultati debbano essere ufficializzati dal rettangolo di gioco. Si sta cercando di fare il punto della situazione. Noi abbiamo la necessità di non creare illusioni o fare previsioni che possano essere smentite, ciò nonostante si sta cercando di fare di tutto per far riprendere il campionato. Io sono per la conclusione dei campionati ma è ovvio che la parola definitiva verrà dalle autorità sanitarie e governative. Se non dovesse raggiungersi l’obiettivo di conclusione dei campionati questo non dipende da me. Noi siamo in difficoltà e non possiamo fare ipotesi. Ascolteremo le ipotesi delle varie Leghe calcistiche. Noi della Lega dilettanti faremo un consiglio direttivo e poi prenderemo delle decisioni. Se le condizioni saranno queste attuali e non ci saranno aiuti concreti da parte del Governo e delle istituzioni noi della Lega dilettanti rischiamo di perdere circa 20mila squadre e il 30% delle società. Tutti possono decidere come meglio credono. Non conosco gli orientamenti delle Leghe di A e B. Ieri ho fatto un incontro skype di 3 ore con i presidenti delle squadre della Lega dilettanti dell’Umbria. Ci sono piccoli borghi e città che vivono di calcio dilettantistico. Dobbiamo portare avanti tutto questo, ci sono calciatori che hanno un rimborso spese con il quale portano avanti le famiglie. Il calcio dei professionisti è importante ma dobbiamo ripartire dai piccoli borghi per far capire che il Paese è ripartito”.

Loading...
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>