Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 22
venerdì 27 maggio 2022, ore
L'EDITORIALE
L'EDITORIALE - Antonio Petrazzuolo: "Napoli, punta di nuovo in alto, finalmente si torna a sorridere!"
18.01.2022 23:25 di Napoli Magazine

NAPOLI - Doppietta del Chucky e il Napoli torna a sorridere! La vittoria di Bologna ha il sapore della rivalsa, dopo lo scivolone in Coppa Italia che non ho ancora digerito. Basta però dare un occhio alla classifica, al mezzo passo falso dell'Inter contro l'Atalanta e allo stop clamoroso del Milan in casa contro lo Spezia, per capire che i tre punti conquistati al Dall'Ara sono stati davvero importanti. E' pur vero che il Bologna, escluso il timido forcing finale, non ha creato grosse preoccupazioni a Meret. Per stessa ammissione di Mihajlovic, infatti, la mancanza di coraggio è apparsa evidente negli occhi (e nelle gambe) dei felsinei. E così, grazie ad uno straordinario Fabian Ruiz, il cui palo centrato al 45° dalla sua mattonella preferita vibra ancora sonoramente, e ad un ineccepibile Zielinski, la cui trasferta e' iniziata alle 8 del mattino in un viaggio del tutto solitario, introspettivo e personale, gli azzurri sono riusciti a disegnare trame di gioco offensivo di qualita'. Con un Mertens abile ricamatore, ed un Elmas libero sul fronte d'attacco, il gioco e' riuscito senza troppi fronzoli. Le due reti di Lozano, da opportunista d'area di rigore, sono state un'iniezione di fiducia notevole per tutto il gruppo, che, con la conferma di Lobotka ed il rientro positivo di Mario Rui, ha saputo portare a casa l'intera posta in palio. Insomma tutto rose e fiori, esclusi gli ultimi 10 minuti, se si considera anche il contributo dato a gara in corso da "The Mask" Osimhen. Appunti piu' che incoraggianti per Luciano Spalletti, che puo' programmare un rilancio verso l'alto del Napoli. Le qualita' ci sono, anche in difesa dove manca un certo Koulibaly e il duo Rrahmani-Juan Jesus sta facendo di tutto per non farlo rimpiangere, ad onor del vero con ottimi risultati. Postilla finale su Mihajlovic: le sue parole al miele verso la citta' e la sua simpatia ribadita e sventolata verso il club, prima e dopo la partita, mi hanno fatto accrescere la stima nei suoi confronti. Quando era calciatore sognavo un suo approdo all'ombra del Vesuvio per assistere alle sue straordinarie punizioni, i tiri dal dischetto e i calci d'angolo di una precisione straordinaria, magari nei prossimi anni chissa' che le strade non si possano incontrare con un ruolo diverso. Tanto di cappello Sinisa, nel frattempo spingiamo il Napoli di Spalletti il più in alto possibile!

 

 
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>