Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 33
martedì 9 agosto 2022, ore
L'EDITORIALE
RPN - Petrazzuolo: "Diallo-Napoli? E' un nome che ho fatto per un motivo, Mertens? Occhio alla settimana prossima, Ghoulam si allena, Di Lorenzo capitano? E' il piu' utilizzato, e su Hamsik..."
15.07.2022 18:01 di Napoli Magazine

NAPOLI - A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intevenuto Antonio Petrazzuolo, dir. di "Napoli Magazine": "Diallo-Napoli? E' un nome che ho tirato fuori perchè il Napoli sta monitorando vari profili per provare a colmare il vuoto lasciato da Koulibaly. Impossibile sostituirlo, ma bisogna comunque procedere. Diallo e' fuori dal progetto PSG, non essendo stato inserito nella lista della tournèe della formazione parigina, guadagna 5.4 milioni di euro all'anno, aspetto da non sottovalutare. E' un centrale di difesa, lato sinistro del campo, che all'occorrenza puo' giocare anche da terzino sinistro. Se il PSG dovesse pagare parte dell'ingaggio, dando in prestito il giocatore, e' un'operazione che potrebbe anche realizzarsi. Kim? L'accelerata del Rennes c'e' stata. Tornando a Diallo, e' un senegalese come Koulibaly, anche lui ha vinto la Coppa d'Africa. Vedremo se ci saranno le condizioni. Navas? Guadagna 12 milioni di euro all'anno, e' un ottimo portiere, anche in questo caso servirebbe un sostanzioso aiuto sull'ingaggio, perche' il Napoli non intende superare i 2-2,5 milioni di euro per i nuovi stipendi. Il portiere? Spalletti e' stato chiaro, ha detto che Meret dovra' guadagnarsi con il nuovo collega la titolarita'. Meret altrove? Il tempo stringe, se cosi' fosse poi bisognerebbe trovare due portieri. Ghoulam? Si sta allenando in Francia, non giochera' al St. Etienne, sua ex squadra, che gli ha dato disponibilità per allenarsi in questo periodo. La settimana prossima intanto Mertens potrebbe annunciare delle novità. Di Lorenzo capitano? La fascia doveva andare a Koulibaly, tolto lui, e' chiaro che tra i presenti, nonostante l'eta' di Mario Rui e Zielinski, il calciatore piu' utilizzato da Spalletti e' Di Lorenzo. Una scelta che ci puo' stare. Di Lorenzo sulle orme di Hamsik? Io Hamsik lo riprenderei tutt'oggi, mi ha fatto piacere sentire che il Napoli lo vorrebbe come dirigente, ma e' ancora ispirato dal campo. Auguro a Di Lorenzo di ritagliarsi uno spazio tutto suo, senza paragoni scomodi".

ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>