Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 49
lunedì 30 novembre 2020, ore
MISTER Z
MR Z - Napoli, ora la classifica inizia a cambiare!
04.02.2020 17:38 di Napoli Magazine

NAPOLI - Bisogna avere coraggio. E anche fiducia. Dopo la vittoria con la Juventus e la conferma di ieri sera a Marassi con la Sampdoria, la classifica del Napoli è cambiata in maniera sostanziale. Si può dire che sorprendentemente gli azzurri, giunti alla terza vittoria consecutiva (due in campionato, una delle quali con i Campioni d'Italia della Juventus, e una in Coppa Italia con la Lazio) sono ormai in piena lotta per conquistarsi un posto in una delle Coppe Europee che si disputeranno il prossimo anno. Fino a un paio di settimane fa nessuno avrebbe scommesso un soldo bucato su questa ipotesi. Oggi il Napoli è invece a soli due punti da Cagliari, Parma e Milan, appaiate in sesta posizione in classifica, quella che dà diritto a giocare il turno preliminare di Europa League che è molto scomodo da affrontare (si comincia a giocare a fine luglio) ma rappresenta comunque una porta aperta sul palcoscenico internazionale. Gli azzurri, inoltre, hanno nove punti di svantaggio da Atalanta e Roma, vale a dire la quarta e la quinta in classifica, cioè le squadre che in questo momento sarebbero qualificate rispettivamente in Champions League e direttamente ai turni di Europa League. Ha fatto bene lo 'psicologo' Gattuso, come ha spiegato in settimana, a invitare i suoi calciatori a guardare la classifica in vista della gara di Marassi? Io sono d'accordo con l'allenatore. In questo momento in cui la squadra esce da un periodo nero in cui lo scoramento e la sfiducia l'hanno fatta da padroni, c'è bisogno di darsi un traguardo, di puntare a una meta sicura. C'è bisogno insomma anche di una forte scossa di natura psicologica. E la meta non può essere altro che la conquista, per un altro anno ancora, di un posto in Europa. L' obiettivo non è poi così lontano e il Napoli di questa seconda parte del campionato potrà sicuramente contare oltre che sul riacceso entusiasmo, anche sul contributo dei nuovi arrivati nel mercato di gennaio e sull'aver ritrovato finalmente i tanti infortunati le cui assenze hanno contato moltissimo in negativo nei continui scivoloni del girone d'andata. Adesso bisogna puntare a ritrovare la continuità. Domenica con il Lecce al San Paolo c'è l'occasione giusta per trovare la terza vittoria consecutiva in campionato e poi, nella giornata successiva, andarsi a giocare a Cagliari, con una diretta concorrente, una buona fetta di futuro. La Roma e l'Atalanta domenica prossima non hanno un turno altrettanto agevole sulla carta (affronteranno rispettivamente Bologna e Fiorentina) e la settimana successiva si incontreranno tra loro. Poi ci sono gli scontri diretti in cui tutto può accadere. Insomma con un girone di ritorno affrontato all'arma bianca, senza paure e senza tremori, il Napoli può riprendere per i capelli un campionato che fino a due settimane fa sembrava lo vedesse coinvolto addirittura nella lotta per la salvezza.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>