Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 38
sabato 19 settembre 2020, ore
MISTER Z
MR Z - Napoli, stop alle distrazioni!
28.07.2020 16:21 di Napoli Magazine

NAPOLI - Da qualche tempo il Napoli sembra aver smarrito la strada maestra. Dopo la conquista della Coppa Italia è come se la squadra avesse perso le energie psicofisiche che le avevano consentito di surclassare la Juventus nel gioco e di sconfiggere con cinismo e determinazione i bianconeri ai rigori. Mancanza di stimoli? Disinteresse per una competizione, il campionato, alla quale non c’era (e non c’è) più nulla da chiedere? Ci può stare. I calciatori non sono macchine e per quanti sforzi si possano fare per tentare di tenerli sempre concentrati e ‘cattivi’, quando non ci sono traguardi da raggiungere all’orizzonte qualcosa bisogna concedere. E l’allenatore e la società, infatti, qualcosa hanno concesso. Tutti abbiamo avuto modo di vedere attraverso i social tanti ragazzi di Gattuso come abbiano sfruttato l’occasione che offre vivere in uno dei posti più belli al mondo per prendersi qualche ora di vacanza e di distrazione. Da qui le foto e i selfie in barca, sugli scogli e sulle spiagge o al ristorante. Il richiamo di Gattuso dopo la gara con il Sassuolo, vinta soltanto per la coincidenza di una serie di fattori fortunati e pressoché irripetibili, è stato giusto e tempestivi. Il messaggio del tecnico è chiaro: vi abbiamo dato libertà, vi abbiamo fatto divertire, vi siete sfogati dopo la lunga astinenza dovuta al lockdown, ma ora basta. Fra una decina di giorni, nessuno lo può dimenticare, il Napoli affronterà un Barcellona che mai come in questo momento non appare imbattibile. C’è la possibilità, come ha saggiamente sottolineato Gattuso, di fare la storia della società, arrivando a un traguardo, quello della Final Eight di Champions a Lisbona, che nessuno a avrebbe mai ipotizzato si potesse anche soltanto tentare di raggiungere. Allora basta con le distrazioni e le scampagnate. I giocatori sono professionisti molto seri e sanno benissimo qual è il loro dovere. Si può essere certi che da ora in poi comincerà per loro la lunga preparazione della sfida al Camp Nou. E se il Napoli mostrerà la sera dell’8 agosto la stessa determinazione e la stessa grinta messe in campo nella finale di Coppa Italia, se ne potranno davvero vedere delle belle.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>