Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
martedì 6 dicembre 2022, ore
MISTER Z
MR Z - Tanto rumore per (quasi nulla)
25.01.2022 21:00 di Napoli Magazine

NAPOLI - Tanto rumore per (quasi) nulla. Osimhen non ha partecipato alla Coppa d’Africa ma se anche lo avesse fatto ieri sarebbe già tornato a Napoli, visto che la sua Nigeria domenica sera è stata inopinatamente sconfitta dalla Tunisia e ha abbandonato la competizione internazionale. Rimangono impegnati ancora Anguissa con il Camerun e Koulibaly con il Senegal. Quest’ultimo si è da poco ripreso dopo essersi ammalato di Covid e dunque fino a qualche giorno fa non avrebbe comunque potuto rispondere alla chiamata di Spalletti, anche ammesso che non fosse stato impegnato con la sua Nazionale. La finale della Coppa d’Africa è in calendario il 6 febbraio prossimo e quindi Koulibaly e Anguissa, male che vada per il Napoli, cioè se la finale fosse Senegal-Camerun, potrebbero giocare il 13 febbraio la sfida con l’Inter. Nel frattempo gli azzurri hanno finalmente ritrovato Lobotka, divenuto il dominatore del centrocampo al fianco di Ruiz, e hanno scoperto un sorprendente Juan Jesus, una vera e propria rivelazione positiva visto che nessuno lo accreditava della possibilità di giocare da titolare senza far rimpiangere Koulibaly. E invece il brasiliano sta facendo faville al fianco di Rrahmani e addirittura si è preso con la Salernitana anche il lusso di mettere a segno il gol del vantaggio iniziale per gli azzurri. Quanto ad Ounas, il terzo giocatore del Napoli impegnato fino a qualche giorno fa in Coppa d’Africa, vale il discorso già fatto per Koulibaly. L’algerino si è preso il Covid e dunque non sarebbe stato disponibile neppure per Spalletti. Un approfondimento merita poi il discorso sul presunto coinvolgimento cardiaco, rivelato dal medico della Nazionale algerina e sul quale a partire da oggi, quando tornerà a Napoli, andranno ovviamente fatti accertamenti. Il derby con la Salernitana ha evidenziato che la squadra, dopo il periodo di falcidie dovuto a Covid, incidenti e squalifiche, ha ritrovato ormai quasi tutti gli uomini della rosa e potrà affrontare la seconda parte della stagione con tutte le carte in regola per continuare a lottare per le posizioni di vertice. Ai tifosi, contrariamente a quel che si possa credere, non basta la qualificazione in Champions. I tifosi vogliono lo scudetto e nella posizione di classifica in cui si trova, il Napoli ha tutte le possibilità di sfidare le milanesi per riuscire nell’impresa. 

 


Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine 

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>