Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 48
sabato 27 novembre 2021, ore
MOTORI
F1 - A Maranello partono le Fda Scouting World Finals 2021
12.10.2021 17:35 di Napoli Magazine

Iniziano oggi le Scouting World Finals della Ferrari Driver Academy, ovvero la fase finale di valutazione e selezione che vede protagonisti quattro promettenti talenti che arrivano da varie parti del mondo e sono accomunati dall'ambizione di entrare a far parte di uno dei migliori programmi in assoluto tra quelli dedicati ai piloti più giovani. Due arrivano dall'Europa: uno di loro è il britannico Oliver Bearman, classe 2005, che in questa stagione sta disputando i campionati di Formula 4 italiano e tedesco comandandoli entrambi con, rispettivamente, otto e cinque vittorie. L'altro europeo è il finlandese Tuukka Taponen, nato nel 2006, che nel 2021 ha gareggiato in kart con Tony Kart. Escuderia Telmex ha indicato alla Ferrari Driver Academy il brasiliano, classe 2005, Rafael Chaves Camara che ha corso nella stessa categoria di Taponen, mentre dall'Australia proviene Jesse Lacey (2006), che nella stagione appena conclusa è stato impegnato in kart in patria, nei campionati nazionali, ed è arrivato a Maranello su suggerimento di Motorsport Australia. I ragazzi sono arrivati in mattinata nella sede di via Enzo Ferrari 27: li aspetta una serie di prove di valutazione che punta a mettere in risalto le capacità fisiche di ciascuno ma anche le attitudini e la predisposizione mentale alla gestione di una vita sportiva intensa, dentro e fuori la pista. Oltre ai quattro ragazzi, saranno coinvolti nella seconda parte della settimana anche altri due piloti di FDA: si tratta dello svedese Dino Beganovic e dell'australiano James Wharton, vincitore delle FDA Scouting World Finals 2020. Al termine della settimana di lavoro trascorsa a Maranello i candidati saranno congedati e i tecnici di FDA si riuniranno per definire se tra loro ci sia chi dispone delle doti per essere accolto nella Academy e iniziare un percorso certamente molto impegnativo ma che propone un traguardo ambizioso: diventare un giorno pilota ufficiale della Scuderia Ferrari e correre in Formula 1 per il Cavallino Rampante, proprio come è accaduto per Charles Leclerc a partire dal 2019.

ULTIMISSIME MOTORI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>