Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 38
sabato 19 settembre 2020, ore
MOTORI
Superbike: Redding vince per la prima volta in gara-1 a Jerez, ottavo Melandri
01.08.2020 19:18 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Scott Redding (Ducati) vince per la prima volta in Superbike nella gara-1 a Jerez che segna il rientro in pista dopo cinque mesi. L’inglese, partito in pole, perde al semaforo verde un paio di posizioni ma poi recupera e passa Razgatlioglu (Yamaha, terzo al termine) e Rea (Kawasaki, secondo). Rinaldi, sesto, è il miglior italiano. Ottimo Marco Melandri, tornato alle corse: ‘Macio’ parte diciannovesimo e arriva ottavo.

 

Dopo cinque lunghissimi mesi di attesa, la Superbike torna finalmente in pista sul bollente asfalto di Jerez de la Frontera per una gara-1 che incorona Scott Redding, in sella alla Ducati, come primo vincitore dell’era post-Covid. L’inglese, partito in pole, soffre all'inizio lo spunto migliore di Rea e Razgatlioglu, ma sia il campione del mondo sia il turco della Yamaha non riescono a guadagnare troppo terreno. La gara perde nei primi giri uno dei suoi protagonisti, Tom Sykes, tradito da un problema tecnico della sua Bmw, mentre Rea prova ad allungare nelle tornate centrali, con Razgatioglu e Redding al suo inseguimento e Loris Baz (Yamaha) poco distante.

 

Redding, però, dimostra di soffrire meno degli altri il consumo delle gomme nella seconda metà di gara: il ducatista supera il turco a otto giri dalla fine e il cinque volte iridato in sella alla Kawasaki due giri dopo, volando con un discreto vantaggio verso la prima vittoria della sua avventura nel massimo campionato delle derivate di serie. Sono proprio Rea e Razgatlioglu a completare il podio, con Chaz Davies (Ducati) che sorprende Baz nella lotta per il quarto posto. Ottimo sesto Michael Rinaldi, sulla Ducati del Team GoEleven, primo degli italiani. Gara di cuore per Marco Melandri, che torna in pista in sostituzione dell’infortunato Leon Camier e porta la Ducati del Team Barni dal diciannovesimo all’ottavo posto. Con la vittoria, Redding balza in testa alla classifica del Mondiale con 64 punti, seguito da Alex Lowes (Kawasaki, solo nono oggi) a quota 58. Terzo Rea con 52 punti.

Loading...
ULTIMISSIME MOTORI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>