Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 40
mercoledì 29 settembre 2021, ore
NM LIVE
NM LIVE - Fulvio Collovati a "NM": "Allegri? Ho delle perplessità, avrei confermato Gattuso ma sono scelte che competono ad ADL"
19.05.2021 18:48 di Napoli Magazine

NAPOLI - Fulvio Collovati, ex difensore della Nazionale Campione del Mondo in Spagna ‘82, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Ciò che mi è piaciuto del Napoli, nella trasferta a Firenze, è la solidità difensiva, la capacità di essere squadra. Ho visto un ottimo Fabian Ruiz, un ottimo centrocampo che di fatto ha chiuso tutti gli spazi. Un ottimo Osimhen, chiaramente. Più di tutto però va sottolineata la capacità di Gattuso di aver creato un gruppo, è l'aspetto più importante. Il dispiacere nasce dal fatto che con il probabile addio di Gattuso a fine stagione venga vanificato tutto ciò che è stato fatto finora. Insigne ha realizzato un gol pesantissimo, è diventato un giocatore importante. E' il capitano. Sempre presente nelle azioni difensive ed offensive, si prende sempre le sue responsabilita' ed e' giusto che questo gli venga riconosciuto dalla piazza di Napoli. In patria, spesso, diventa difficile essere protagonisti ed Insigne, invece, è riuscito in questo intento. Dispiace non aver avuto a disposizione Osimhen nella prima parte del campionato. In questo finale di stagione ha fatto capire quali sono le sue qualita', consideriamo pure che e' un giocatore molto giovane, per cui non puo' che migliorare. Auguriamoci che non si infortuni più, perchè può essere il punto di riferimento per i prossimi anni del Napoli. Il rigore concesso al Napoli contro la Fiorentina è stato giusto, la trattenuta della maglia di Rrahmani da parte di Milenkovic è stata evidente. Mi stupisco che un difensore della sua esperienza abbia fatto un errore del genere. Mi stupisco anche che Abisso non abbia concesso subito il rigore, dato che il regolamento parla chiaro. Sugli episodi di Juventus-Inter devo dire che e' stata una partita arbitrata in modo pessimo, con episodi molto dubbi, a cominciare dai rigori assegnati, senza dimenticare il gol annullato a Lautaro. Non sono tra quelli che parlano di complotti, e' un discorso che compete ai tifosi, io faccio il giornalista e l'opinionista. Per cui nessun complotto, ma ribadisco solo che e' stata una gara arbitrata in modo pessimo da un arbitro incapace per quanto si è visto. Manolas e Rrahmani hanno offerto certezze, non dimentichiamo che mancava Koulibaly. Fabian e Zielinski sono due giocatori importanti, mi auguro che il Napoli faccia tutto il possibile per tenerli. La squadra e' cresciuta molto e il merito e' di Gattuso. Sulle voci che accostano Allegri sulla panchina del Napoli, nella prossima stagione, ho delle perplessità: mi sembra strano che Allegri possa venire a Napoli, dato che ha nella testa il Real Madrid, forse la Juventus stessa o anche l'idea di andare all'estero, magari in Inghilterra. Io avrei confermato Gattuso, l'ho detto gia' due mesi, ma sono decisioni che deve prendere il presidente. Napoli-Verona è una gara in cui vedo favoriti gli azzurri, non importa se finirà in goleada o meno, ciò che conta e' ottenere i tre punti. In chiave Champions molto dipendera' anche da chi vincera' la Coppa Italia. Bisogna vedere con che spirito l'Atalanta affronterà il Milan e se la Juventus andra' a vincere a Bologna. E' una Juve che spesso ha deluso quest'anno. La corsa verso la Champions resta un punto interrogativo fino all'ultimo minuto".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>