Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
martedì 11 maggio 2021, ore
NM LIVE
NM LIVE - Inacio Pià a "NM": "Il Napoli puo' ambire alle prime posizioni, con qualche innesto mirato l'anno prossimo sarà da scudetto"
29.04.2021 17:03 di Napoli Magazine

NAPOLI - Inacio Pià, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Vittoria importante del Napoli a Torino, di carattere e personalità. E' stata anche una vittoria di qualità, considerando il primo tempo disputato dagli azzurri. Sono stati tre punti che hanno dato ulteriore fiducia e consapevolezza dei propri mezzi alla squadra in vista del finale di stagione. Bakayoko ha segnato un grandissimo gol, oltre ad aver disputato una grandissima partita. Bakayoko ha dato struttura al centrocampo, tanta qualita', ed ha fatto le due fasi con tanto dinamismo, davvero molto bene. Anche Osimhen ha giocato bene, al di la' del gol, credo che debba migliorare ancora dal punto di vista tecnico, soprattutto per affrontare meglio certe situazioni. Sta di fatto che se Osimhen ha campo aperto diventa devastante. Mi e' piaciuta la coppia di difesa composta da Rrahmani e Koulibaly, la loro e' stata una partita attenta, va anche detto che non sono mai stati messi in grande difficolta' e sotto pressione. Devo dire che pure Hysaj e Di Lorenzo sono stati bravi, ricordo che Hysaj e' stato intelligente a pescare con un cross proprio Di Lorenzo: questo fa capire che a livello mentale sono liberi di poter fare la fase offensiva. Demme continua a dare equilibrio, l'intesa con Bakayoko mi e' parsa buona. Zielinski, poi, e' un giocatore fantastico, si fa trovare tra le linee, ha sempre la posizione giusta per farsi trovare dai compagni ed ha sempre pronta la giocata giusta. Mertens e Lozano, contro il Torino, hanno avuto un approccio diverso alla gara, rispetto alle prestazioni precedenti: sono calciatori che possono fare molto di piu', perche' sono imprevedibili. Politano bene come tutta la squadra, anche Insigne ha colpito un palo oltre a Zielinski. Il Napoli ha dimostrato di essere una squadra forte, se dopo mezz'ora e' gia' in vantaggio di due gol tutto diventa piu' semplice. La squadra ora ha un'identita' ben precisa. I migliori in campo a Torino? Dico Zielinski e Bakayoko, dal mio punto di vista hanno fatto qualcosa in piu' rispetto agli altri. Se poi devo scegliere tra questi due, sottolineo Zielinski per la qualita' che mette nelle giocate. Il Napoli e' in piena corsa per la Champions, non deve ragionare sulle altre. E' chiaro che i passi falsi della Juventus e del Milan sono stati decisivi per aumentare la consapevolezza di poter raggiungere il traguardo. Il Napoli ora si sente forte, mentalmente e fisicamente, per cui deve pensare solo a dare continuita' ai propri risultati. In teoria nel prossimo turno di campionato sulla carta sembrano tutte partite semplici per le prime in classifica. Il calcio ci insegna pero' che l'attenzione deve essere sempre massima, per non rischiare di buttare all'aria quanto di buono si e' fatto finora. Il Napoli ha tutte le carte in regola per arrivare tra le prime, non so se ce la fara' ad arrivare al secondo posto. L'entusiasmo ritrovato permette di fare le giocate con liberta' di pensiero. Ho letto tanti nomi accostati alla panchina del Napoli. Sono sempre stato un ammiratore di Gattuso, anche nei momenti di difficolta' ho sempre detto che stava facendo un ottimo lavoro. Con il rientro degli infortunati e dei positivi al covid, la squadra ha macinato punti. Dipendesse da me, confermerei Gattuso per la prossima stagione per potergli dare la possibilita' di dare continuita' al lavoro che sta facendo. Poi e' normale che bisognera' vedere anche se Gattuso avra' la voglia e la predisposizione mentale di rimanere. Di sicuro non e' stato un anno facile per diverse situazioni. In alcuni casi anche lui ha avuto momenti in cui non ha retto, ma lo riconfermerei onestamente. L'unica cosa che mi dispiace di quest'anno, dato che la Juve non e' stata la stessa degli anni scorsi, e' che il Napoli senza i problemi avuti avrebbe potuto lottare per lo scudetto. L'anno prossimo, con qualche innesto mirato, il Napoli potra' comunque lottare per il tricolore".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME NM LIVE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>