Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 25
giovedì 17 giugno 2021, ore
IN PRIMO PIANO
NM LIVE - Massimo Agostini a "NM": "Spalletti punterà sui big, difficile privarsi di Fabian e Koulibaly"
09.06.2021 17:14 di Napoli Magazine

NAPOLI - Massimo Agostini, allenatore, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "E' normale che a Napoli ci sia ancora tanta delusione per la mancata qualificazione alla Champions. Il Napoli aveva un solo risultato da ottenere, la vittoria. Quando c'è questa situazione la pressione ti sale sempre di più. Sicuramente qualche calciatore non ha ancora la personalità giusta per affrontare momenti del genere. E' venuta a mancare anche un po' di fortuna, perche' c'e' stata una distrazione in difesa, che e' costata cara. Il gol del pareggio del Verona non e' possibile prenderlo nel modo in cui tutti abbiamo visto. C'è delusione, ma penso che il Napoli abbia tutte le carte in regola per poter ambire il prossimo anno alla Champions. Spalletti e' stata una scelta positiva, sotto il profilo della professionalità. Ha esperienza, e' un allenatore navigato. Proverà a fare bene in Europa League, cercando di portare il Napoli ai primi posti in classifica in serie A. Dispiace per l'addio di Gattuso, ma ora si va avanti. Mettere in discussione un giocatore di 30 anni come Insigne, dopo l'ottima stagione disputata col Napoli, e alla luce di quello che sta facendo vedere con la maglia della Nazionale, mi sembra assurdo. Bisogna anche stare attenti che non te lo soffi nessuno. Insigne piace alla Lazio, potrebbe essere una pedina importante per lo scacchiere di Sarri. Per questo il Napoli deve stare attento. Credo che Spalletti puntera' sul 4-3-3 e sul 4-2-3-1. Osimhen, se stara' bene fisicamente, potra' essere un'arma importante per il nuovo allenatore. Lozano e Politano sono forti. Zielinski, se continua a giocare nella posizione di trequartista, puo' essere il giocatore piu' pericoloso. I due tridenti d'attacco, senza dimenticare Mertens, possono essere molto utili sia per l'Europa League che per il campionato. Non so che tipo di mercato dobbiamo aspettarci dal Napoli. E' vero che contera' Spalletti, ma anche vero che De Laurentiis ha sempre preso le decisioni piu' importanti. Bisogna anche capire come sara' il mercato in uscita e il budget a disposizione. In difesa bisognera' capire chi verrà confermato e chi partirà, a mio avviso sono calciatori che possono ancora stare nel Napoli. Prima di rinunciare a gente come Mario Rui, Hysaj, Maksimovic, Manolas e Rrahmani bisognerebbe vedere quali sarebbero le alternative e soprattutto se sarebbero in grado di migliorare il reparto arretrato. Per fare un mercato mirato serve capire se gli obiettivi saranno giovani o di esperienza. Credo che il Napoli, per competere per il vertice, dovrebbe fare 1-2 acquisti per reparto. Meret e Ospina sono due portieri interessanti. Meret ha l'eta' dalla sua parte, leggo dai giornali che Ospina potrebbe andare via. Dovesse partire Ospina, servirebbe un secondo portiere giovane o di esperienza al pari di Meret. Avere due portieri sulla corda puo' servire per tenere alta la concentrazione. Spalletti e' al primo anno, provera' ad aprire un ciclo, dipende dal tipo di lavoro che si fara'. Fabian Ruiz e Koulibaly li terrei, sono due elementi importanti: dipende se si vuole fare cassa o si vuole essere competitivi. Penso che Spalletti i giocatori importanti li voglia tenere tutti. Mancini per l'Europeo ha fatto scelte abbastanza leggibili: Raspadori ha caratteristiche diverse da Politano, puo' essere utilizzato a gara in corso. Bernardeschi puo' anche fare la fase difensiva, mentre Politano e' un esterno offensivo, non dimentichiamoci che ci sono anche Chiesa e Insigne. E' stata una scelta tecnica, quindi l'esclusione di Politano non va letta per una questione numerica, ovvero perchè sarebbe stato il quarto "napoletano" in rosa".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>