Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
mercoledì 19 febbraio 2020, ore
SOCIAL NETWORK
L'ANALISI - Gattuso: "Complimenti ai ragazzi, ma bisogna pedalare e continuare su questa strada"
26.01.2020 23:13 di Napoli Magazine

NAPOLI - Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky dopo la vittoria contro la Juventus. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Stasera vado a casa e ripenso alla gara con la Fiorentina della settimana scorsa... bisogna pedalare perchè di danni ne abbiamo fatti abbastanza negli ultimi mesi. Non vedo l'ora che si chiuda il mercato. Grandi complimenti ai ragazzi per quanto fatto in questi sette giorni, ma bisogna continuare, la qualità viene fuori, ma bisogna essere sempre squadra. Cosa mi è piaciuto di più? Abbiamo fatto le due fasi di non possesso e di possesso. Quella di possesso l'abbiamo fatta da grandissima squadra, c'è stata copertura dei centrocampisti, penso che per la prima volta le mezzale arrivavano coi tempi giusti. Infastidito dal gol subìto alla fine? Sì, in questo momento non bisogna regalare nulla, bisogna scappare al tempo giusto, parlarsi. Meret si diceva che non potesse giocare coi piedi, invece lavorando si può migliorare anche in queste situazioni. Mi piace fare possesso per uscire dalla prima pressione, voglio campo e sfruttare quando andiamo in avanti. Zielinski può diventare molto forte, ha grande fisicità, gamba e tecnica importante, se migliora l'ultimo passaggio. Mi è piaciuto molto Milik. Sono qua da poco tempo, questa squadra è stata un po' masochista, adesso sta a noi riportare l'entusiasmo, sta a noi far cantare la gente allo stadio e riempire il San Paolo, che si riempie col bel gioco. Abbiamo preso tanti fischi, dobbiamo pedalare, non pensare che i problemi siano finiti, dobbiamo continuare su questa strada. Penso giornata per giornata, non mi fido, so che è una squadra forte, ma ci vuole veleno".

Loading...
ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>