Anno XXI n° 9
giovedì 29 febbraio 2024, ore
SOCIAL NETWORK
L'APPUNTO - Nunzia Marciano su "NM": "Napoli, piedi a terra, tranne quelli di Kvara, che è autorizzato"
12.03.2023 20:53 di Napoli Magazine

NAPOLI - S’è letto in giro: “Basta coì murales di D10S che poi non ci sta spazio per quelli di Kvara”. Ora, chiariamo: a fare accostamenti azzardati si rischia di perdere di credibilità ma che Kvara i murales mi meriti, non c’è il minimo dubbio. E se in un tempo che sembra oramai preistoria un gol di un tale fu soggetto di più e più tatuaggi come a restare indelebile nel tempo, quello del Giorgiano di cui sopra nella gara Napoli-Atalanta 2-0, dopo la sconfitta a firma bianco celeste è di certo (è sicuramente a Maggio ragione), degno di restare indelebile neo cuori degli azzurri di tutto il Mondo. E non è un caso che sia stato proprio dal Maradona dove s’è assistito ad un improvviso quanto innocuo stop, che il Napoli sia ripartito per una corsa realisticamente senza avversari. Un campionato in solitaria quello che oramai giocando i ragazzi di Mister Spalletti, che guardano da mesi la classifica a naso molto in giù. E pensare che fino ad un paio di stagioni fa, il campionato era più che falsato con una sola squadra sempre avanti indipendentemente dai meriti. Si lottava contro di essa e adesso bisogna cercarla in classifica, al di là di ciò che scrivono i giornali. Il dado pare oramai tratto e si aspetta a questo punto che la matematica faccia il suo corso decretando anzitempo un sogno che s’aspetta da 30 anni. Ma fino ad allora i piedi di tutti dovranno restare però ben a terra, la Lazio docet, e va bene così. A parte quelli di Kvara, s’intende. L’unico autorizzato a farli volare.

 

 

Nunzia Marciano
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME SOCIAL NETWORK
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>