Anno XXI n° 8
mercoledì 21 febbraio 2024, ore
TUTTI IN RETE
DAZN - Napoli, Mazzarri: "I ragazzi hanno fatto una grande partita, sono fiducioso per il futuro"
08.12.2023 23:29 di Napoli Magazine

TORINO - Walter Mazzarri, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN dopo la sconfitta contro la Juventus. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Chi conosce il calcio sa che ci sono momenti, i ragazzi hanno fatto una grande partita, hanno dominato sul piano del gioco, hanno costretto la Juve nell’area di rigore quasi tutto il secondo tempo. Abbiamo avuto solo il torto di non andare su quella traiettoria sul gol, penso che la squadra le abbia tentate tutte, se giochiamo così possiamo fare anche un filotto di risultati che meritiamo oltretutto. Se andava tutto bene non mi avrebbero chiamato, ho visto la squadra da quando sono arrivato che ha fatto un bel calcio, ma il torto è che negli episodi non facciamo gol. E’ un momento negativo. Se si continua su questa strada, quando giocatori importanti avranno ritrovato condizione migliore e lucidità sotto porta, si potrà fare bene. Kvaratskhelia? Vale un po’ per tutti, quando una squadra non abituata a vincere, vince un campionato, l’anno dopo c’è un contraccolpo, gli altri ti studiano, non riesci a esprimerti con tranquillità come facevi prima, ma il ragazzo è forte. La catena di destra eravamo sempre lì a creare gioco e lui viene un po’ penalizzato da questo aspetto perché siamo in emergenza a sinistra. Ci manca quel particolare che nelle grandi squadre fa la differenza, non abbiamo preso contropiedi clamorosi, la squadra attacca bene, tante cose si sono riviste di come giocava il Napoli l’anno scorso, alcune cose bisogna migliorarle, Osimhen veniva da un lungo infortunio, abbiamo avuto varie defezioni, vincendo col Braga e recuperando gli infortunati questa squadra può fare un grande campionato. Osimhen? I campioni sono trascinanti per tutte le squadre, devono trovare la loro migliore condizione, lui viene marcato, tartassato, deve star bene e sarà quello che ci darà di più e farà la differenza, poi ci sarà la Coppa d’Africa e dovremo fare senza di lui ma quando ha la giusta condizione fisica è devastante. Si allontana il sogno scudetto? Quando un allenatore arriva in un club così, dove hanno vinto e fatto bene, deve cercare di capire i problemi e risolverli. La squadra non meritava di perdere, ritrovando equilibrio, recuperando gli infortunati si può fare un filotto incredibile di risultati, giorno dopo il giorno faremo il massimo, sono fiducioso, è giusto anche che la ruota inizi a girare dalla nostra parte perché non meritavamo assolutamente di perdere”.

ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>