Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 38
venerdì 18 settembre 2020, ore
TUTTI IN RETE
IL FLASH - Rosa Petrazzuolo: "Il Napoli in un avvilente pantano, sta ai calciatori riportare il sole in una stagione con troppe nuvole"
25.11.2019 19:06 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il Napoli è ancora in alto mare, in balia di onde che non riesce a domare. La squadra vive un momento di chiara ed evidente confusione, visto che non riesce più ad esprimersi ad alti livelli. Arranca nel fare gol e così pure contro il Milan, squadre che nemmeno se la passa tanto bene, il gol di Lozano ha illuso per poco, visto che il pareggio degli avversari non ha tardato ad arrivare. Difficile capire perchè calciatori che vivono in un mondo ovattato, che possono permettersi ogni lusso e che hanno la fortuna di poter vivere guadagnando profumatamente grazie al lavoro che hanno sempre sognato di fare, non riescano a scendere in campo agguerriti, con gli occhi della tigre, col sorriso stampato in faccia per la fortuna di vivere una realtà anelata da moltitudini di persone e riservata a ben pochi nel mondo. Difficile capire perchè non si riesca a trovare soluzioni, ad andare incontro ad un club che li ha sempre protetti, sostenuti e regolarmente retribuiti. Difficile cogliere le ragioni profonde di una involuzione senza precedenti nel rendimento, quando mancano ancora mesi e mesi al termine del campionato ed in campo, con i fatti, si dovrebbe dimostrare la voglia di rimboccarsi le maniche, di risalire la china, di trovare dentro di sè le giuste motivazioni, di mettersi al servizio del gruppo, di dare il massimo per una tifoseria ed una città che vivono il calcio in modo identitario, quale espressione di una delle tante sfaccettature dell'essere partenopeo e che meriterebbero di essere rappresentati diversamente, con un maggiore attaccamento alla maglia che in questa fase si stenta a vedere. Si arriva nel peggiore dei modi ad un impegno delicatissimo quale la sfida contro il Liverpool di Klopp in programma mercoledì. Gettare alle ortiche anche il percorso finora fatto in Champions sarebbe imperdonabile. La squadra ritrovi compattezza, al di là di polemiche, incomprensioni, malumori. Scenda in campo con grinta e cazzimma, consapevole di avere nelle corde la capacità di giocarsela con chiunque. Lo faccia per i suoi tifosi che non esiteranno a tendere di nuovo la mano se vedranno una scossa, una sterzata decisa che faccia schizzar via il Napoli fuori da questo avvilente pantano. Sono i calciatori a scendere in campo, sta a loro riportare il sole in una stagione in cui si stanno addensando troppe nuvole.

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>