Anno XXI n° 8
mercoledì 21 febbraio 2024, ore
TUTTI IN RETE
IL FLASH – Rosa Petrazzuolo su "NM": "Il Napoli in... zona Mazzarri: adesso non c’è tempo da perdere!"
23.11.2023 23:55 di Napoli Magazine

NAPOLI - Mi piacciono le scelte romantiche, quelle che spingono a soluzioni pratiche, ma che al contempo sono intrise di risvolti affettivi e di bei ricordi che hanno formato una tappa importante del proprio passato. Il ritorno di Mazzarri dopo 10 anni sulla panchina del Napoli si pone in tale solco ed è stato subito scintilla capace di riaccendere l'entusiasmo della piazza partenopea. Non c'è stato nemmeno bisogno di una presentazione ufficiale, Mazzarri è di casa e ci sarà tempo per le sue prime dichiarazioni ufficiali in conferenza stampa direttamente alla vigilia della prossima sfida contro l'Atalanta. Intanto, l'allenatore toscano ha già ricevuto l'abbraccio dei tifosi che lo hanno accolto con affetto e tra selfie e sorrisi, il mister non ha nascosto la sua emozione per questa nuova avventura che lo rilancia nel mondo del calcio ad un livello prestigioso. In attesa del rientro dei nazionali dai rispettivi impegni, durante la sosta di campionato, Mazzarri ha cominciato a conoscere di persona gli azzurri a sua disposizione ed ha avuto modo, in particolare, di parlare con Osimhen nei giorni del recupero da un infortunio al bicipite femorale della coscia destra dell'attaccante nigeriano, cominciando a creare un prezioso feeling col suo bomber come mostrato dalle belle immagini dei due che chiacchierano seduti in panchina nel centro sportivo di Castel Volturno durante un allenamento congiunto degli azzurri con la Juve Stabia. Entusiasmo, dialogo, conoscenza del gioco dei Campioni d'Italia: Mazzarri è pronto a scrivere nuove pagine della storia azzurra, con la grinta di chi insegna a non mollare mai: indimenticabile la "zona Mazzarri", quando nei minuti finali delle partite quel suo Napoli dei “tre tenori”, trascinato da Cavani, Hamsik e Lavezzi, ma anche supportato da un gruppo unito ed operoso, era sempre pronto alla riscossa ed a ribaltare risultati che sembravano scontati. Ancora una volta sarà il campo a parlare, ma le premesse per tornare ad esprimere l’enorme potenziale degli azzurri ci sono tutte. Si ricomincia dal quarto posto in campionato, a 10 punti dalla vetta. Si ricomincia con partite a raffica, a partire da un poker di sfide tra Serie A e Champions contro Atalanta, Real Madrid, Inter e Juventus. Il livello altissimo delle competizioni non fa tremare i polsi ai Campioni d’Italia, ma li induce a rimboccarsi le maniche. Il condottiero Mazzarri indica l’orologio sul polso: non c’è tempo da perdere! Grinta, identità e voglia di non mollare mai: si riparte con i migliori propositi ed un sorriso nuovo che rasserena il cielo di Castel Volturno.

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>