Anno XXI n° 9
lunedì 26 febbraio 2024, ore
TUTTI IN RETE
IL FLASH – Rosa Petrazzuolo su "NM": "Napoli, 50 sfumature d’azzurro!"
23.01.2023 23:50 di Napoli Magazine

NAPOLI – Il Napoli chiude il girone di andata del campionato di Serie A a quota 50 punti dopo la vittoria contro la Salernitana all’Arechi. E’ un dato che racchiude in sé una cavalcata bellissima fatta dagli azzurri negli ultimi mesi, macinando gol, punti e vittorie con un andamento da favola pressappoco inarrestabile. Il cammino è ancora lungo, certo, è un concetto che viene ripetuto come un mantra da tutti per restare con i piedi per terra e con la giusta concentrazione per evitare pericolose battute d’arresto, ma sicuramente il Napoli di Spalletti è al momento una squadra straordinaria che tira dritto verso il suo obiettivo, alzando di volta in volta un po’ più su l’asticella, superando ostacoli, limiti ed umane incertezze. Ancora scotta l’eliminazione dalla Coppa Italia contro la Cremonese che ha vinto ai rigori e si è qualificata ai quarti di finale, troppo turnover in una partita che si è messa storta e che con grossa fatica si è cercato di volgere a proprio favore senza riuscirci. Il Napoli all’Arechi contro la Salernitana è sceso in campo voglioso di dare subito una risposta concreta, dimostrando di aver già voltato pagina e di essere agguerrito più che mai. La partita contro la squadra di Nicola è stata amministrata bene dagli azzurri che, senza fretta, hanno preso le misure all’avversario e poi hanno scoccato i dardi vincenti. Il primo, grazie al capitano Di Lorenzo, uno dei leader della squadra di Spalletti. Il secondo, opera del trascinatore Osimhen che ha nuovamente piazzato una sua zampata e contribuito alla vittoria. Gli azzurri hanno giocato con maturità e concretezza, evitando sbavature ed imprecisioni. Un plauso particolare va a Meret che sta dimostrando coi fatti di essere all’altezza del delicato compito di difendere in prima linea la porta del Napoli. La sua parata su Piatek nei minuti finali ha dato respiro agli azzurri, evitato faticose complicazioni e garantito la inviolabilità della porta partenopea. Prossimo impegno in campionato sarà contro la Roma al Maradona domenica 29 gennaio: la capolista si prepara ad un’altra sfida importante con la consapevolezza di poter affrontare ogni avversario senza paura, forte della sua valida rosa e di un allenatore che sa come far esprimere al meglio le potenzialità della sua squadra.

 

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>